ULTIM'ORA

Roma a Trigoria, Uefa: dure sanzioni!

CHAMPIONS: ROMA A LIVERPOOL PER LA STORIA, MISSIONE FINALE

di Romana Collina - La Roma è rientrata nella capitale. Sbarcati dal charter, giocatori e staff tecnico, sono stati salutati ed incoraggiati all’uscita del Terminal 3 da passeggeri e operatori aeroportuali giallo al grido ‘non mollate’.

Lasciato lo scalo il gruppo è andato direttamente al centro sportivo Fulvio Bernardini di Ta.
Di Francesco attende la reazione col ma è ovvio che no al 2 maggio notte, testa e pensieri saranno al col Liverpool.

La Roma però rischia grosso, dopo gli incidenti di Aneld Road protagonisti alcuni teppisti di fede giallorossa che hanno provocato la polizia inglese e ferito un irlandese dei Reds, ora ricoverato in gravissime condizioni.

La ha annunciato “provvedimenti severissimi, dopo il vile avvenuto prima della seminale di League. Il nostro pensiero ora è rivolto alla vittima e alla sua famiglia. Gli autori di questo ignobile non hanno posto nel mondo del calcio e condiamo che saranno trattati con la massima severità. La è in attesa di ricevere i referti completi di quanto avvenuto prima di decidere sui possibili provvedimenti disciplinari”.

Non è bastato il della Roma prendendo distanza dall’accaduto e garantire massima collaborazione alle indagini. L’arresto di 2 cittadini ni, ritenuti responsabili dell’aggressione a colpi di cinghia, è solo il primo passo delle forti conseguenze che gli accadimenti produrranno.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply