ULTIM'ORA

La papera di Meret chiude, Hysaj e Manolas ridicoli…

Napoli vs Atalanta - Serie A TIM 2019/2020

di Paolo Jr Paoletti - Al Gennaro Gattuso, alla seconda apparizione davanti ai propri nuovi tifosi, dopo il ko contro il , ne prende 3 anche dall’Inter di Conte, che mantiene il primo posto in classifica riagganciando la Juve a 45 punti: doppietta di Lukaku (14 in Serie A), gol di Lautaro (9 in Serie A).
Inutile la rete di Milik (7 in Serie A).
La gara si chiude sul secondo del belga che arriva da clamsa papera di Meret! Cpn due gol di vantaggio l’Inter gioca sul velluto.
Lukaku e Lautaro insieme hanno realizzato 30 gol fin qui. Vedremo alla fine.
Inutile traversa di nel finale.
L’Inter allungano a +6 sulla Lazio (una partita in meno) e +10 sulla , quarta.
Il , che veniva dal successo col Sassuolo, prima vittoria da fine ottobre: resta al deludentissimo ottavo posto a -5 dalla zona Europa League e addirittura a -11 dalla zona .
Gattuso perde un altro derby, visti i trascorsi nel Milan.
L’Inter, invece, si bea nei 45 punti conquistati con 14 vittorie, 3 pari e 1, dico una sola sconfitta:
Conte ha sfatato anche il tabù : i nerazzurri non vincevano in campionato al dall’ottobre 1997, 22 anni fa!

NOTE DI CRONACA. L’Inter batte 3-1 il e aggancia la Juventus in vetta alla classifica.
Al , grande primo tempo dei nerazzurri trasti da Lukaku: il belga sblocca al 14′ dopo essere partito dalla propria metà campo e trova il raddoppio con la complicità di Meret al 33′. I padroni di casa tornano in panchina con Milik (39′), ma nel l momento migliore Lautaro chiude i conti (62′).

PAGELLE
6. Sbaglia un facile controllo all’inizio su palle gol vera, ma è l’ultimo ad arrendersi: Handanovic gli tiene a bada, nella ripresa lo ferma la traversa
Meret 4,5. Due grandi interventi su Vecino e Lautaro Martinez, rovina tutto la papera che regala a Lukaku il secondo gol e la vittoria all’Inter. Serataccia.
Di Lorenzo 5. Non può giocare centrale, ma sbaglia Gattuso. Scivola sul gol che sblocca la gara, poi è in costante difficoltà contro il colosso Lukaku.

Lukaku 8. Primo tempo travolgente, segna un gol da favola partendo dalla sua metà campo e trova il raddoppio con la complicità di Meret. Il suo lav per la squadra è sempre prezioso. E con 14 reti in campionato.
Lautaro 7. Anche al conferma la coppia-sogno immagìnata e voluta fortemente da Conte. Nel primo tempo Meret glielo nega, nella ripresa trova il gol che spegne le speranze azzurre.
De Vrij 7. Guida la difesa da padrone, soprattutto in sofferenza nel primo quarto d’ora della ripresa.

TABELLINO. -INTER 1-3
(4-3-3): Meret 4,5; Di Lorenzo 5, Manolas 5, Hysaj 4 (81′Lozano sv), Mario Rui 5; Zielinski 5, Fabian Ruiz 5 (84′Llorente sv), Allan 6; Callejon 6, Milik 6,5, 6.
A disposizione: Ospina, Karnezis, Tonelli, Luperto, Elmas, Leandrinho, Gaetano, Younes.
Allenatore: Gattuso 5

Inter (3-5-2): Handanovic 6,5; Skriniar 6, De Vrij 7, Bastoni 6; 5, Gagliardini 6 (56′ Barella 5,5), Brozovic 6.5, Vecino 6 (73′ Sensi 5,5), Biraghi 6; Lukaku 8 (88′Borja Valero sv), Lautaro Martinez 7.
A disposizione: Padelli, Berni, Ranocchia, Godin, Dimarco, Lazaro, Politano, Sanchez, Esposito.
Allenatore: Conte 7

: Doveri 6

Marcatori: 14′ e 33′ Lukaku, 39′ Milik, 62′ Lautaro Martinez
Ammoniti: , Barella, Esposito (in panchina), Sensi, Skriniar
Note: Ammonito Conte (I) per

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply