ULTIM'ORA

La Juve va, ma Gonzalo è atteso al varco Champions!

Higuain.Juventus.2016.17.esulta.750x450

di Antonella Lamole - La punta del piede di Bonucci impedì a di trovare il gol che poteva decidere Juve-Napoli e lotta . È bastato cambiare maglia, per trasformare quella porta stregata: 1 tiro, 1 gol, tre punti contro la ; 2 tiri, 2 gol, 3 punti con il Sassuolo.

L’impatto del Pipita, ribattezzato Pipa come il papà, è stato devastante, anche in come ha già cambiato il modo di giocare della Juve, favorendo ancor di più gli inserimenti di giocatori come Pjanic e Khedira.
I numeri spiegano l’eccezionalità di , il suo essere decisivo in , una media gol pazzesca anche se appena all’inizio della sua avventura bianconera: 3 gol in 117 minuti giocati, uno ogni 39 minuti che al 10′ del primo tempo col Sassuolo aveva un picco di 1 gol ogni 19 minuti.
Inizio incredibile per la Juve e i suoi tifosi: non è ancora in condizione ma il talento di sempre e la acquisita proprio in , fanno sperare nel meglio.

“Gonzalo fa la differenza, ma il campionato è appena cominciato. L’anno scorso dopo 10 giornate avevamo 11 punti di rido dalla prima. Le partite bisogna giocarle e vincerle, sento che questa Juve ha già vinto ma non è così. La rosa è forte e competitiva, ma oggi abbiamo rischiato di prendere il 3-2 e riaprire la gara”, non molla nonostante Pipa, Pjanic e benatia che col Sassuolo hanno dato o a chi aveva giocato le prime due.
L’effetto si è già visto. Anche se alcuni continuano a parlare di un colpo non necessario. La Juve era già la più forte, resta la più forte.

È in , infatti, che è atteso al varco.
Il Siviglia sarà la prima vera prova, a pochi giorni da una partita diversa: Inter-Juve a San Siro.
Intanto, la Juve arriva alla doppia sda in crescendo: in non c’era bisogno di questa abbondanza, ma chiudendo le partite in mezz’ora, anche la si prepara meglio.
Un anno fa, la Juve debuttò in Europa a Manchester con 1 punto in classica tra mille polemiche; l’effetto Pipita ha cambiato .

Siamo solo all’inizio, ma scoppiettante!