ULTIM'ORA

La Juve paga clausole, il Napoli solo offerte!

Agnelli.DeLaurentiis.538x358

di Paolo Paoletti - De Laurentis è stato fortunato, sul bravo c’è da riflettere perchè la fortuna è una caratteristica non una competenza!
E’ andato avanti cedendo un pezzo pregiato alla volta per diversi giovani che sono esplosi a : da a Cavani fino ad Higuain.

Ora per vincere lo scudetto o rese nelle prime 4 non basta più prendere importanti promesse. L’ultimo passo sta nei top player!

Purtoppo non è cosi!
“Il si migliorerà, con grossi giocatori ma non con i grossi nomi”. La rivene è di Matteo Lauriola da poche ore è DS del Carpi, fino a ieri osservatore del ds Cristiano Giuntoli.

Lauriola quando parla del ribadisce un cordone che non si spezzerà lungo la via Emilia. E la sua frase spiega che i Berenguer e gli Ounas saranno i Callejon ed i del prossimo triennio azzurro.

Una politica che ha portato il ad essere considerato da Allegri la squadra più vicina alla Juventus nella prossima stagione.

Con due domande:
1. Basta la scelta mirata di calciatori non ancora affermati per fare l’ultimo step, quello che ti porta a vincere qualcosa di più di una Coppa ?
2. Sarà sufficiente questa gestione per tener testa al ritrovato economico di e Milan?

rogativi cui in società si risponde con gli 86 punti della scorsa stagione, record storico del club.

Manca solo Ghoulam, se firmerà: poi il tetto stipendi sforerà i 90 milioni: un rischio serio per un club che con i della ne fattura appena 200 e non sa fare di più!.

Nonostante il ite dei conti il rischio che la politica di ADl non possa non base è concreto. La Juventus paga altre clausole, per Sczesny, N’Zonzi e Schick, magari anche per Matuidi; e l’acquisto di Douglas Costa rilancerebbe il dominio bianconero.

Poi va ammesso che il ciclo dei , Callejon e Albiol è prossimo alla fine infinito e dopo questa stagione sarà difficile se non impossibile mantenere quella che attualmente sembra una solida distanza da Milan ed .

Vedremo!