ULTIM'ORA

Juve a +4: soffre, tiene, vince…3-1! Campioni al Max.

Soccer: Serie A; Juventus-Milan

di Antonella Lamole - Non sbaglia la e batte 3-1 il , allungando a +4 in testa alla classica.
Pur soffrendo a lungo, i suoi risolvono una gara dif. Su tutti Kedira: nullo nel primo tempo, serve l’assist per Cuadrado (2-1) e chiude il risultato su imbeccata di Dybala, autore del vantaggio.
Paulo sblocca all’8′ con un sinistro dal limite. Pareggia l’ Bonucci di testa al 28′.
Nella ripresa traversa di Calhanoglu, che avrebbe potutio cambiare corso e di partita e stagione, poi nel nale le reti decisive.
Va ricordato cher ancora una volta le sostituzioni di Allegri sono state decisive: Cuadrado con un inserimento sul secondo palo e Dougla Costa con uno sfondamento a sinistra da cui nasce il 3-1.

TABELLINO. - 3-1
(3-5-2): Buffon; Barzagli, Benatia, Chiellini; Lichtsteiner (1′ st Douglas Costa), Khedira, Pjanic (30′ st Bentancur), Matuidi (16′ st Cuadrado), Asamoah; Dybala, .
A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, De Sciglio, Rugani, Howedes, Marchisio, Sturaro.
Allegri: Allegri.
(4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, gnoli, Rodriguez; Kessie, Biglia (30′ st ), Bonaventura; Suso, André Silva (19′ st Kalinic), Çalhanoglu (35′ st Cutrone).
A disposizione: A. Donnarumma, Storari, Musacchio, Zapata, Antonelli, Locatelli, Mauri, Borini.
Allenatore: Gattuso.

: Mazzoleni
Marcatori: 8′ Dybala (J), 28′ Bonucci (M), 34′ st Cuadrado (J), 42′ st Khedira (J)
Ammoniti: Benatia (J); Rodriguez, Biglia, (M)