ULTIM'ORA

La FA accusa il City: evitata la Rule14 antidoping per 3 volte.

url-13

di Mary Bridge - La FA, Football Association, indaga sui Citizens: non avree rispettato per ben 3 volte una rea che oliga i a comunicare ogni variazione che possa avere conseguenze sui controlli antidoping. Il avrà tempo no al 19 gennaio per difendersi. In un anno il infrange la cosiddetta ‘Rule14’.

E’ una rea chiara, la Rule14, per cui le società sono oligate a mettersi a disposizione dei controlli antidoping, anche a sorpresa.
Il non avree luoghi e orari degli allenamenti, cambi d’indirizzo dei giocatori (anche momentanei).

Il ora potrà difendersi sul comportamento scorretto entro il 19 gennaio.
Insieme agli Blues, sotto accusa c’è anche il Fleetwood Town, squadra che occupa il 6° posto in classica in Ligue One inglese.

Se la FA riterrà non soddisfacente la difesa, potrà proseguire nelle indagini.
Al momento, comunque, non risulta che ci siano giocatori che aiano mai mancato l’appuntamento con i controlli antidoping.