ULTIM'ORA

Kessiè, il gigante d’ebano che il Napoli non ha voluto!

kessie.atalanta.abbracciato.2016.2017.750x450

di Nina Madonna - Si era messo in mostra l’anno scorso, in B col Cesena. Franck Kessié continua a stupire anche in serie A, a 20 anni e una faccia da bandito. Quattro gol in 3 giornate di campionato, e due palle grandi così quando ha preteso di calciare il rigore-vittoria contro il Torino…
Il valore di dell’ivoriano è già alle stelle e l’Atalanta valuta la plusnza della sua cessione.
perini lotterà per tenerlo fino a giugno, ma non sarà facile.
Ma chi è questo gigante d’ebano scoperto da George Atangana, agente del calciatore?

“Lo notai durante uno dei miei viaggi in Africa. Lo seguo dai tempi della Stella di Abidjan. Poi sono andato a vederlo ad Abu Dhabi ai Mondiali Under 17 e mi sono reso conto che questo ragazzo era diverso dagli altri. Giocava da difensore, mentre nel proprio è sempre stato un mediano. E’ talmente intelligente che può ricoprire diversi ruoli, fa benissimo anche la mezzala e perini è un maestro nel tirar fuori il meglio dai giocatori che ha a disposizione”

Quattro gol in tre partite, è anche bomber?
“Sta trovando continuità anche sotto rete. Con il tempo acquisirà ancora maggiore sicurezza e stima in sé stesso. Chi non lo conosceva si stupisce di vedergli fare alcune cose, ma io che ci parlo tutti i giorni so bene che la sua determinazione gli consentirà di arrivare lontano”

Complicato trattenerlo all’Atalanta…
“Chiaro che adesso tutti i grandi si stanno accorgendo di lui. Ma bisogna crescere con umiltà, con il solito impegno e con i sacrifici di sempre. Siamo riconoscenti a perini per come lo sta impiegando e per la fiducia che gli dimostra ogni settimana. Per la sua crescita non avree potuto trovare tecnico migliore”

Quest’estate era vicino al Sunderland
“Confermo. Ormai era tutto fatto, ma il trasferimento non è stato possibile per un regolamento della Lega inglese. Non ha raggiunto il 75% delle presenze in per una sola apparizione. Ne ha fatte 4 e gliene sareero servite cinque per essere accolto in . Poi è andata come tutti sappiamo”.

Lo ha chiesto anche il ?
“Le due società non hanno trovato l’accordo. L’Atalanta sa che Kessié è molto forte e di conseguenza non lo regala. Di sicuro mi sembra di vedere che non è meno forte di quelli che poi ha deciso di prendere il

Come si fa ad essere così ciechi. Possibile che nessuno lo aia visto prima?
“Eppure lo avevo segnalato a tante società che lo hanno ignorato e che adesso gli fanno la corte. Alcune cose non si spiegano, ma ormai non mi sorprende più niente. Non voglio fare nomi, ma una squadra d’Eccellenza in è stata in grado di scare Demba Ba molti anni fa. Mi dissero che era macchinoso, poi si è visto”.

Milan e si sono mai essate a Kessié?
“L’ lo ha visionato, ma poi non si sono mai fatti vivi”.