ULTIM'ORA

Kean, storia di trattori e vacue promesse: Raiola al bando!

kean.attento.juventus.2016.17.750x450

di Antonella Lamole - Se il di un gioiellino come Moise Kean dipende da alcuni trattori, stiamo freschi. Se ciò accade alla ntus per una non mantenuta, allora la situazione è tragica!

Moise Kean, attaccante cresciuto nel settore le bianconero, primo millenial ad esordire in Serie A, è una complicata, quanrio esemplificativa del no.
Non firma il suo primo contratto professionistico con il rischio di perderlo a parametro zero esiste.
Perchè tutto questo? Colpa di alcuni trattori mai consegnati al padre: “Mi era stato promesso un aiuto agricolo per tornare in Africa, ora dicono che è una spesa fuori budget”.
Lo stresso genitore svela: “Raiola? Non ho firmato niente con lui”.

Sembra una ridicola, ma non è così. Essendo Moise Kean ancora minorenne, per l’accordo con la ntus serve anche la firma del padre Biu Jean che non firma proprio per una non mantenuta dal : i trattori…
“Hanno proposto 700mila euro di contratto per mio figlio ed è un’offerta buona, però quando in passato ho evitato che Raiola portasse Moise in Inghilterra, mi era stato promesso un aiuto per tornare in Africa. Io faccio l’agronomo e in Costa d’Avorio possiedo parecchi eti di terreno che vorrei avviare alla coltivazione di riso e mais. Alla richiesta di materiale agricolo mi avevano risposto che non c’erano problemi, mentre ora mi dicono che le richieste sono fuori budget”.

Un intoppo per una trattativa da definire prima di feraio 2018 quando Kean diventerà maggiorenne e potrà decidere di testa sua, condizionato anche da mino Raiola. Come adesso Gigio Donnarumma.
Su Raiola il papà di Moise, attacca: “Dice di essere il procuratore di mio figlio, io non gli ho dato la procura. Non ho firmato niente. Anzi, se fosse dipeso da me ne avrei scelto un altro per seguire mio figlio”.