ULTIM'ORA

Juve, tutto in 5′: Dybala e doppio Higuain. Sosta +4!

Empoli - Juventus

di Antonella Lamole – Alla bastano solo 5′ minuti per far fuori l’Empoli. Al Castellani vince 3-0 e sale a 18 punti.
Nel primo tempo i bianconeri sbattono contro la difesa azzurra: Khedira centra la traversa, poi Skorupski devia sul palo un diagonale di Cuadrado.
Nella ripresa Dybala sblocca la gara al 65′, poi Higuain, complice anche un errore di Zambelli, sigla una doppietta in 3 minuti e chiude la partita.

“I ragazzi sono stati molto bravi, non era facile”. Max Allegri applaude la
“Nel primo tempo eravamo spaccati in due e aiamo subìto troppe ripartenze, nella ripresa aiamo fatto meglio e dopo il primo è stato aastanza semplice. Sotto l’aspetto tecnico aiamo fatto una gara migliore rispetto ad altre volte. Mi piace come lavorano i ragazzi durante la settimana. Dybala più vicino a Higuain? Fa ancora aastanza caldo…”.
“La maturità con cui aiamo gestito la gara dopo il 3-0 è stata importante ma possiamo ancora migliorare – insiste Allegri – Doiamo far meglio nella lettura dei diversi momenti dei match: capire quando accelerare e quando rallene, perché se andiamo sempre allo stesso ritmo avvantaggiamo gli avversari. Tridente Pjaca, Higuain e Dybala? Quando sarà il momento opportuno lo farò. Pjaca sta crescendo molto e sono contento: è un cambio importante così come Cuadrado. Sono giocatori che quando entrano sono in grado di spezzare le gare. I giocatori fanno la differenza e contano più degli allenatori? Non lo so, io ho il mio modo di vedere il e cerco di trasmetterlo alla squadra sennò si giocheree alla playstation. In ogni aspetto delle vita ci sono le categorie, ci sono allenatori più o meno bravi, giocatori più o meno bravi e più o meno bravi. Pjanic deve migliorare nella continuità? Ha fatto una buona partita anche sul piano mentale, ha fatto assist importanti e sono contento della sua crescita. Più decisivo Higuain o himovic? A ne ve lo dirò.

PAGELLE
Higuain 7,5. Doppietta da r. Primo , esempio di classe e potenza. Secondo di ‘rapina’. Già in testa ai marcatori.
Dybala 7. Quantita e qualità. Nel primo tempo si muove molto e gioca da rinitore. Poi sblocca la gara e rmare il primo in
Pjanic 7. Sontuoso, corsa e colpi geniali. Nel primo tempo assist per Khedira e Cuadrado. Con Hernanes davanti alla difesa, dà il meglio.
Cuadrado 6,5. Prima da titolare in e subito protagonista. Le sue accelerazioni spaccano l’Empoli. Sbaglia un fatto solo davanti a un super Skorupski.

TABELLINO. EMPOLI-NTUS 0-3
Empoli (4-3-1-2): Skorupski 6,5; Zambelli 4,5, Cosic 5,5, Bellusci 5,5, Pasqual 5; A. Tello 5,5 (22′ st Mchedlidze 5,5), Mauri 6, Croce 6; Krunic 6 (27′ st Dioussè 5,5); Maccarone 5 (15′ st Marilungo 5,5), Pucciarelli 5,5.
A disp: Pelagotti, Pugliesi, Dimarco, Veseli, Buchel, Maiello, Saponara, Pereira da Silva, Gilardino.
Allenagtore: Martusciello 5

ntus (3-5-2): Buffon 6; Barzagli 6, Bonucci 5,5, Chiellini 6; Cuadrado 6,5, Khedira 6,5 (16′ st Lemina 6,5), Hernanes 6,5, Pjanic 7 (37′ st Sturaro sv), Alex Sandro 6; Higuain 7,5, Dybala 7 (27′ st Pjaca 6,5).
A disp.: , Audero, Evra, Lichtsteiner, Dani Alves, Mandzukic.
Allenatore: Allegri 7

Arbito: Mazzoleni
Marcatori: 20′ st Dybala (J), 23′ st Higuain (J), 25′ st Higuan (J)
Ammoniti: Pasqual, Mauri (E), Hernanes (J)