ULTIM'ORA

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: https://sport.sky.it/rss/sport.xml:1399: parser error : StartTag: invalid element name in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: ]]></skyit:article_text></item><!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//IETF//DTD HTML 2.0//EN" in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: ^ in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: https://sport.sky.it/rss/sport.xml:1410: parser error : Premature end of data in tag channel line 1 in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: ^ in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: https://sport.sky.it/rss/sport.xml:1410: parser error : Premature end of data in tag rss line 1 in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: ^ in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 336

Follia derby: 12 feriti, 5 arresti. Bombe!

Calcio: serie A, Torino-Juventus

di Antonella Lamole - all’inizio di Torino-Juventus con l’esplosione di una bomba carta dentro l’Opico. Il o è di 12 tifosi granata feriti, di cui uno grave ma non in pericolo di vita, traati all’ospedale.
Secondo le Forze dell’Ordine, la bomba è stata lanciata dal settore dei tifosi bianconeri verso la Primavera occupata da quelli del T. Altro scoppio a fine partita, senza conseguenze. La Polizia ha arrestato 5 tifosi.

Già prima della partita, in mattinata, c’erano stati scontri tra ultras con lancio di sassi e uova.
Poi l’arrivo della Juve allo stadio con un vetro rotto al pullman per lancio di bottiglie.
Quindi la sugli spalti da condannare e qualcuno che dovrà spiegare: è ancora possibile introdurre una bomba carta dentro uno stadio?

Beppe Marotta punta la stampa dopo la sassaiola che ha investito il pulman della Juve.
“Sicuramente si è trattato di un fatto di grave violenza. Secondo me preventivabile, frutto di alcuni sti della vostra classe, che spesso usano un linguaggio assolutamente contro di noi, non valutando i meriti ivi. C’è chi ci ha definiti ladri. E’ normale che poi le conseguenze siano queste. La speranza è che non si arrivi a fatti più gravi, di cui tutti ooi dovremmo pentircene”.

Anche il ds del Torino, Gianluca Petrachi, condanna: “Non ci siamo accorti di nulla perché siamo arrivati dopo il pullman della Juve. Dispiace perché il derby è festa di e il calcio è passione sana. Ora si parli solo di calcio giocato”.

Non sono gravi i nove tifosi feriti per il lancio di una bomba carta allo stadio Opico, all’inizio del derby tra Torino e Juventus. Accompagnati in ospedale, soltanto uno è stato ricoverato in osservazione al Mauriziano per avere respirato del fumo. Tutti gli altri sono invece stati dimessi dopo essere stati visitati all’ospedale Cto. La polizia è al lav, attraverso l’esame dei filmati delle videocamere di sorveglianza, per risalire ai responsabili del lancio della bamba carta e degli altri oggetti. Secondo i primi accertamenti la bomba cartasarebbe stata lanciata dal settore dei tifosi della Juventus verso quelli del Torino. Il lancio all’inizio della partita, nel corso di un reciproco lancio di petardi, fumogeni e altri oggetti. Al momento sono tre i tifosi, due della Juve e uno del Torino, arrestati dalla polizia per il lancio di bombe carta, fumogeni e altri oggetti all’interno dello stadio. Altri due tifosi sono stati arrestati per gli incidenti prima della partita; uno è stato denunciato per i sassi contro il pullman della Juve.

Alcune centin di tifosi del Torino hanno invaso via Filadelfia, all’arrivo del pullman della Juventus. Qualche de ha provato a sbarrare il passo, ma l’autista ha accelerato e i tifosi si sono scansati colpendo a calci e pugni il mezzo che ha proceduto regolarmente verso l’ingresso dell’Opico. Esplosi anche due g petardi.

Una de di minuti più tardi, nella stessa via Filadelfia, che conduce allo stadio Opico, è transitato il bus con la comitiva del Torino, che è passato tra due ali di folla entusiasta, che gridava ‘Uccideteli’.

Nell’ultimo tratto di strada, prima di entrare nello stadio Opico, il pullman della Juventus – si è appreso più tardi – è stato danneggiato: un vetro esterno è stato infranto dal lancio di oggetti da parte di un gruppo di sostenitori granata, che hanno scagliato contro il mezzo dei bianconeri anche delle uova.

. La Polizia ha arrestato 5 tifosi: due Juve e uno del T per il lancio di bombe carta, fumogeni e altri oggetti all’interno dello stadio Opico. Altri due per gli incidenti prima della partita. Uno è stato denunciato per lancio di sassi contro il pullman della Juve.