ULTIM'ORA

Juve pigliatutto: fatto Mandragora!

th-3

di Paolo Paoletti - Mi viene da ridere quando ci si nasconde dietro il Fair Play nanziario.
Primo: ci si può indebitare no a 40 milioni.
Secondo: con opportune garanzie si può sforare (PSG, City, Barcellona…).
Terzo: tutti parlano di , sopratutto il Napoli dove De Laurentis utilizza il refrain nella strategia del rimando.

Sui e bravi, invece, la è sempre lì.
In Sudamerica come per Lo Celso, in sul prospetto Dembele del Fulham, soprattutto in : preso Rolando Mandragora, quasi Sensi…
AFFARI. Confermato il contratto da 5 anni per il centrocampista classe ’97 in vetrina al Pescara, nonostante , e soprattutto Paris Saint-Germain: Con Mandragora la ha fatto in fretta: al Genoa andranno tra i 5 e i 6 milioni di euro con bonus ti alle presenze. no a giugno rimarrà a Pescara poi sarà a deciderne il destino prossimo.

SU SENSI. Non convince no in fondo il giovane Stefano Sensi, gioiellino del Cesena su cui si sono mossi e Napoli. Il ds Rino Foschi pretende 8 milioni, tanti soldi per un ’95, troppi per la . Ma c’è il Palermo che insiste dopo aver preso Cristante: Zamparini è pronto al sacricio, Sensi si è preso qualche giorno proprio per capire gli altri top . La può valutare di afancare il Palermo nell’operazione, ma al momento come centrocampista giovane su cui investire ha scelto Mandragora. Sensi solo come affare, nonostante i colloqui col suo agente Riso.

I e bravi la non li perde…vero De Laurentis?