ULTIM'ORA

Juve pessima, Simy riapre: ora il Napoli.

esultanza.simy.crotone.juventus.2017.2018.750x450

di Lello Macrina - Incredibile. Con un in rovesciata di Simy, il Crotone blocca la sul pareggio, riaprendo il .
Un storico per Crotone, che mai aveva segnato ai bianconeri.
E lascerà il segno sul nale salvezza.
Zenga centra un punto d’oro senza Budimir e Benali.

Dall’altra parte Allegri, privo di De Sciglio, Pjanic e Mandzukic fa riposare Buffon, Barzagli e Chiellini ma non , confermato nel tridente d’ con Dybala e Douglas Costa, nonostante la difda.
A centrocampo occasione dall’inizio Sturaro e Marchisio, con Matuidi per Khedira.
La sblocca aastanza presto con un colpo di testa di Alex Sandro su cross del solito Douglas Costa, autore di un altro assist dopo i 3 di domenica scorsa con la .

Il Crotone soffre, ma non arrende e viene premiato nella ripresa, quando Simy emula Cristiano Ronaldo e segna in rovesciata l’1-1.
Allegri prova a scuotere la squadra inserendo Bentancur, Cuadrado e Bernardeschi al posto di Marchisio, Sturaro e Dybala, ma resta l’1-1.
Domenica sera allo - (a -4), sarà risultato decisivo per lo scudetto.

PAGELLE
Douglas Costa 6,5: nel primo tempo è immarcabile e semina il panico sulla sinistra. Tre cross in tre minuti e l’assist per Alex Sandro sono il biglietto da visita, poi si spegne insieme a tutti gli altri
Alex Sandro 5,5: il non basta per salvare un aprestazione comunque scadente sia in fase di impostazione, sia in fase di copertura. Troppi errori in paggio. Da uno come lui ci si aspettano standard più elevati
Dybala 5: desaparecido. Prova ad aassarsi per cercare spazio e giocate, ma sbatte sempre contro il muro del Crotone. Dovree illuminare la manovra e invece l’unica cosa che accende sono le speranze di Zenga
Cordaz 7: salva il risultato con due interventi importanti su Matuidi e . Sempre attento e presente
Martella 6,5: dalla sua parte tira matti Sturaro e Lichtsteiner. Bravo a inserirsi e a crossare in maniera pericolosa
Simy 8: fa reparto da solo e tiene sempre in ansia Benatia e Rugani. Fa a sportellate, ma tratta anche bene la palla. Gran numero il del pareggio in rovesciata che fa rivivere alla il fantasma di CR7

TABELLINO. CROTONE- 1-1
Crotone (4-3-3): Cordaz 7; Faraoni 6, Ceccherini 6, Capuano 6,5, Martella 6,5; Stoian 5,5 (32′ st Sampirisi 6), Barberis 6, Mandragora 6; Rohden 6 (42′ st Ajeti sv), Simy 8, Diaby 6,5 (18′ st Trotta 6,5).
A disposizione: Festa, Nalini, Ricci, Izco, Pavlovic, Zanellato, Sampirisi, Tumminello, Simic, Crociata.
Allenatore: Zenga 7

(4-3-3): Szczesny 5; Lichtsteiner 5, Benatia 5,5, Rugani 6, Alex Sandro 5,5; Matuidi 6, Marchisio 5 (64′ Bentancur 5,5), Sturaro 5 (68′ Cuadrado 5,5); Douglas Costa 6,5, 5,5, Dybala 5 (88′Bernardeschi sv).
A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Chiellini, Howedes, Barzagli, Asamoah, Khedira.
Allenatore: Allegri 5

: Fari 6
Marcatori: 16′ Alex Sandro, 64′ Simy.
Ammoniti: Mandragora, Benatia, Lichtsteiner