ULTIM'ORA

Juve pessima? Le 7 verità del nongioco al San Paolo.

Soccer: Serie A; SSC Napoli-FC Juventus

di Paolo Paoletti - Mala Juve al : merito del o demerito dei bianconeri?
twitta: “Con l’umiltà dei piccoli passi, si corre. La Serie A è una maratona e abbiamo fatto un altro km verso il traguardo”. Bissano Chiellini e Bonucci “Punto importante”, con la testa al ritorno di , sempre a .

Al però è stata una pessima Juve: rinunciataria dopo il gol del vantaggio di Khedira, in balìa del cui ha lasciato campo e gioco. Una squadra consapevole della propria compattezza, ma in netta difcoltà sica.

Certamente la Champions influisce e la Roma fa il perchè la Juve vada in seminale…
Tra impegni per le nazionali, giocatori acciaccati ( Dybala e Mandzukic), la seminale di ritorno di sempre a e il all’orizzonte, i bianconeri si sono snaturati in una gara d’attesa, molle, senza ferocia agonistica.
Tanto però è bastato per non perdere una sda top contro la terza forza del campionato ed il miglior allenatore d’Italia lasciati a -10!
Anche Marchisio e Khedira, con la testa già proiettata alla spiegano: “Pari importante in una serata dif. Mercoledì un’altra sda tosta, sappiamo cosa ci giochiamo” ha twittato l’italiano, mentre l’autore del gol promette: “Mercoledì torneremo e combatteremo ancora più duramente di oggi”.

Le 7 verità della mala-Juve…
1. La è stata raggiunta sul pari per la prima volta in questo campionato.
2. Ha segnato 9 gol nei primi 10 minuti di gioco, più di ogni altra squadra. Poi dopo ha sempre addormentato la partita.
3. Ha subito solo 4 gol nelle ultime 11 partite di campionato (9V, 2N).
4. Sami Khedira ha pareggiato il suo score dello scorso campionato: 5 reti izzate.
5. Solo quattro tocchi in area avversaria per la in tutta la partita, record negativo per i bianconeri in questo campionato.
6. Solo 1 tiro nello specchio per la , che non ne ha mai fatti così pochi in una partita.
7. Inoltre la differenza tra tiri fatti (4) e subiti (17) per la è stata di -13, la peggiore in stagione.