ULTIM'ORA

A Lione orgoglio Conte: noi per l’Italia, Napoli utile!

C_29_articolo_1031172_upiImgPrincipaleOriz

di Antonella Lamole - La , in Francia nell’andata dei quarti di League è l’ultima na rimasta… “Il match d’andata è molto importante per costruire la qualificazione – spiega – Inorgoglisce essere l’unica squadra na in ”.
Dopo ? “Mi auguro ci dia forza per il rush finale. Non pensiamo alla , ora c’è solo il Lione”.

“Cercheremo di fare la partita, sapendo che il match di andata è molto importante per indirizzare la qualificazione. Il Lione è un’ottima squadra, composta da ottimi giocatori. Il loro reparto offensivo è il più importante a livello di qualità e di forza fisica, perché Gomis e Lacazette sono due giocatori molto forti. Li abbiamo studiati, conosciamo i punti forti e pensiamo di conoscere anche qualche punto debole”.

Unica na…
“Ci deve inorgoglire il fatto di essere l’unica squadra na in . Sentiamo la pressione di provare a riportare anche un po’ di lustro al no. Cercheremo di andare quanto più avanti possibile, sapendo che ci saranno delle difficoltà da superare”.

Sconfitta .
“Penso che possa essere catalogata in quelle sconfitte fisiologiche che possono accadere dopo che si arriva da un periodo in cui si è vinto tanto e quindi può capitare che la concentrazione possa venire meno. Mi auguro che la sconfitta contro il ci dia la forza per questo rush finale. Ma non pensiamo alla , è giusto che tutti i nostri pensieri vadano alla partita di domani contro il Lione. Quanto sono preoccupato per la condizione psicofisica della squadra? Zero”.

Infortunati.
“E’ una bella lotta fra noi e il Lione, noi abbiamo solo tre difensori da un bel po’ di tempo. Ognuno cerchi di recuperare più in fretta possibile i propri giocatori”.

Complimenti da Garde, tecnico del Lione.
“Ringrazio l’allenatore avversario, essere paragonati al è per noi un attestato di stima. La una montagna da scalare? Cercheremo di renderla invalicabile”.