ULTIM'ORA

Juve-Napoli: vince competenza, appeal, progetto.

Allegri.Sarri.abbraccio.Napoli.2015.16.538x358

di Paolo Paoletti – C’entra il fatturato con cotanta Juve? In un anno, , Marotta e Allegri stanno suggellando il lavoro dell’ultimo quinquennio, obiettivo Quinto scudetto consecutivo.

Nelle ultime 18 i bianconeri hanno preso 52 punti dei 54 disponibili. Vinte 17, un solo pari, contro il Bologna (0-0).
Nel 2016 ha ottenuto 31 punti: nessuno così. Di cosa parliamo caro De Laurentis?
Il Napoli per caso sta facendo una bellissima stagione. I meriti di Sarri sono indiscutibili. Il fatturato inferiore a Juve, Milan, e Roma è uno dei fattori, non il solo, non il più importante.

La Juventus è l’unico club nazionale del . Ha programmato e ricostruito i 5 anni d’oro, dopo la della B e di Calciopoli. Quell’anno in cui anche il Napoli era in B, risalito dopo 2 anni di C e il fallimento.
In 3 tranches la or ha investito 500 milioni sul Progetto Juve; il Grande Progetto di De Laurentis sono i 70 milioni di riserve, da 8 bilanci utili consecutivi e i compensi più alti d’Italia per gli amministratori.
Vera ma fuori luogo la nota sul fatturato: l’ha riproposta Sarri, come aveva fatto Mazzarri ed anche Benitez che ricordava come non si potesse vincere un titolo ogni 25 anni!

La Juve non si ferma, non concede nulla. In mezzo ha rifatto la differenza, dopo un inizio pessimo per la pancia piena. Comprensibile, non da Juve.
Il Napoli è sempre d -3. Deve accontensi ma è causa dei suoi mali.
Il fatturato con i vari Pirlo, Pogba, Barzagli presi gratis non c’entra. Tevez preso a 9 milioni e poi lasciato libero di chiudere dove voleva è il segnale di competenza, forza, rispetto. Sopratutto appeal: tutti vogliono la juve, come ha confessato Dybala capace di dire no a Mancini non alla Signora.

Buffon non prende un da 836′, una vita: è il terzo di sempre dopo (Milan 1993-94: 929′) e Zoff (Juventus 1972-73: 903′), ma il migliore in assoluto nei 3 punti.
Barzagli segna ancora, dopo quasi 4 anni, ancora contro l’Atalanta. Alla sua età resta il miglior difensore italiano, si è guadagnato perfino il rinnovo.
Lemina ha davanti mostri sacri, ma si ritaglia spazio e vetrina proprio a Bergamo. Si diceva che c’era anche il Napoli su di lui. Ma all’andata, al San Paolo aveva fatto proprio agli azzurri e i complimenti di Max Allegri.
Mandzukic segna poco, mai nel 2016, ma corre e difende. Cose mai viste.

Allegri è il sigillo. Lo cerca mezza Europa, addirittura il Real Madrid che ha appena bruciato Rafa Benitez fuggito da Napoli. C’entra ancora il fatturato? Si quello che De laurentis non sa produrre e non vuole provarci, perchè servirebbe investire in beni durevoli come Stadio, Settore Giovanile, Strutture…tutte con le maiuscole che il cinepresidente ha tolto dal suo alfabeto. Tranne che per la parola Soldi che mette nelle sue tasche.

Allegri come Sarri è toscano, lo era anche Mazzarri. Non è fa avere anche fare con loro: lingua lunga e cervello fino. La Juve impone la sua identità, il Napoli si è fatto rifiue da chi ambiava legittimamente a vincere, dopo un secondo posto.

Sarri e Allegri si sono trovati a giocarsi lo Scudetto: la Juve dopo aver cambiato 10 giocatori, rinunciando a Pirlo, Tevez e Vidal. Il Napoli senza adeguati rinforzi a gennaio, e le fesserie di De Laurentis che dice a Higuain di essere grasso dopo aver preso Grassi.

La Juve punta il quinto tricolore, più che probabile se la notte sarà buia a Monaco di Baviera. Il Napoli deve difendere il secondo posto, perchè Spalletti fa sul serio e superata la pratica Real, deve salire sul podio per rese a Roma. Mantenere la stessa testa anche anche in Europa, dove il gioco si fa duro e il calcio è sempre calcio, è la chiave di volta della Juventus.
Il Napoli ai primi scontri seri, ha alzato bandiera bianca: fuori dalla Coppa Italia con l’, fuori dall’Europa League con il Villareal.

Se segna anche Barzagli, preso in giro dai compagni perché non ne butta dentro una, si capisce perchè la Juve è la Juve e tutte le altre restano dietro.

NUMERI.
La Juventus nelle ultime 18 partite di ha ottenuto 52 punti sui 54 disponibili.
Nel 2016 la Juventus ha ottenuto 31 punti, più di ogni altra squadra. L’Atalanta, ultima battuta solo 6, peggio di tutti.
La Juventus ha eguagliato il record di 9 partite consecutive senza subire in .
La Juventus ha segnato 14 negli ultimi 15 minuti di partita: solo la Lazio (15) ha fatto meglio in questo .
Buffon è imbattuto da 836 minuti, record in nei campionati a 3 punti.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply