ULTIM'ORA

Juve monstre: 3-1 in 30′! Poi routine e difesa giù.

Juventus - Sassuolo

di Antonella Lamole - irresistibile. Supera il Sassuolo 3-1, risolvendo tutto in 27 minuti. Devastante : segna al 4′su assist di Dybala e al 10′ su assist di Khedira.
Al 27′ è il turno di Pjanic, altro grande arrivo estivo: cross di Lichtsteiner, testa del bosniaco sulla traversa ribatutto in rete. Al 33′ il 3-1 del Sassuolo: Buffon esce a vuoto e la palla carambola su Antei entrando in porta.

Poteva finire anche con il doppio dei gol bianconeri, ma c’è anche qualcosa che ancora non va: come lo scorso anno, la difesa non è in partita. Ma questa Juve maschera tutto con il talento dei singoli, già aastanza aftati dal centrocampo in su.

Corre, segna, vince, entusiasma… eppure Allegri fa bene a perdere la pazienza soprattutto nell’ultimo quarto d’ora.
Contro il Siviglia, debutto di Champions League, la musica potree cambiare ma in Italia anche un ottimo Sassuolo in Europa per la prima volta nella sua storia è sembrata inezia.

Eusebio Di Francesco senza Cannavaro, Berardi e Defrel prendere atto del divario. Allegri ha ancora molto da fare per pore la Juve al livello delle prime 4 d’Europa. Stavolta però ci sono i presupposti per vincere tutto: 122 milioni di euro solo per (90) e Pjanic (32), gli autori dei gol vittoria si sono visti tutti.

Il Sassuolo potrà consolarsi già giovedì con l’esordio in Europa League.

Per il Pipita, ribattezzato Pipa – come il papà – è stata la prima da titolare ma è già a 3 gol in 3 partite in bianconero.
Benatia si è già inserito, Lemina cresce ad ogni partita, Khedira è una grande certezza (arrivato a parametro zero), Dybala è sontuoso come uomo assist ma deve tornare a fare gol subito.

Uno show, macchiato solo dall’uscita a vuoto di Buffon che spiana al 3-1 di Antei (33′) su rimpallo.

Nella ripresa Consigli argina su Khedira e Pjanic. E Di Francesco butta dentro Iemmello e Missiroli per Matri e Pellegrini.
Il Sassuolo è sempre in difficoltà e Chiellini al 62′ sfiora il quarto gol con un colpo di testa da corner.
Lichtsteiner sbaglia davanti a Consigli a porta vuota e al 74′ il Sassuolo protesta per un fallo di mano di Chielo in area su un colpo di testa di Iemmello.

Contro questa Juve sarà diffi per tutti.

.
7,5. Doppietta in 10′: lo um ha capito perchè sono stati spesi 90 milioni per lui; 36 reti in 35 partite lo scorso anno, ha ricominciato con 3 reti in 3 gare e poco più di 100 minuti.
Pjanic 7. Sembra bianconero da anni. Non è ancora al meglio ma gioca palloni sempre intelligenti e si muove bene anche in aera di rigore.
Dybala 7. Deve segnare, farà bene allegri a ricordarglielo. Al primo pallone trasforma in oro il lancio per . Due, tre colpi da maestro e padronanza assoluta del pallone.

TABELLINO. -SASSUOLO 3-1
(3-5-2): Buffon 6.5; Benatia 7, Bonucci 7, Chiellini 7; Lichtsteiner 7, Khedira 7 (28′ st Hernanes sv), Lemina 6.5, Pjanic 7, Al Sandro 6.5; 7.5 (24′ st Mandzukic sv), Dybala 7 (42′ st Pjaca sv).
A disp.: Neto, Audero, Rugani, Barzagli, Dani Alves, Evra, Asamoah, Cuadrado.
Allenatore: Allegri 7

Sassuolo (4-3-3): Consigli 6; Gazzola 4.5, Antei 5.5, Acerbi 5, Peluso 4.5; Pellegrini 4.5 (12′ st Missiroli 5), Magnanelli 5, Duncan 5; Ragusa 5 (35′st Ricci), Matri 5 (12′ st Iemmello 5), Politano 5.5.
A disp.: Pomini, Pegolo, Cannavaro, Lirola, Terranova, Letschert, Mazzitelli, Biondini, Adjapong.
Allenatore: Di Francesco 5

: Di Bello 5,5: sorvola su 2 … su Lichtsteiner e uno per il Sassuolo per fallo di mano di Chiellini.
Marcatori: pt 4′ , 10′ , 27′ Pjanic, 33′ Antei
Ammoniti: Gazzola, Ricci (S), Benatia (J)