Warning: DOMDocumentFragment::appendXML() [domdocumentfragment.appendxml]: Entity: line 1: parser error : xmlParseEntityRef: no name in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/plugins/simple-tags/inc/class.client.autolinks.php on line 217

Warning: DOMDocumentFragment::appendXML() [domdocumentfragment.appendxml]: derby d’Italia in testa alla classifica. Cosa chiedere di meglio? Ieri Ivan & in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/plugins/simple-tags/inc/class.client.autolinks.php on line 217

Warning: DOMDocumentFragment::appendXML() [domdocumentfragment.appendxml]: ^ in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/plugins/simple-tags/inc/class.client.autolinks.php on line 217
ULTIM'ORA

Juve-Inter, alla prova dei 9!

124747316-21065ddd-ef88-4a7d-8b81-da88a9ad98db

Warning: DOMDocumentFragment::appendXML() [domdocumentfragment.appendxml]: Entity: line 1: parser error : xmlParseEntityRef: no name in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/plugins/simple-tags/inc/class.client.autolinks.php on line 217

Warning: DOMDocumentFragment::appendXML() [domdocumentfragment.appendxml]: derby d’Italia in testa alla classifica. Cosa chiedere di meglio? Ieri Ivan & in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/plugins/simple-tags/inc/class.client.autolinks.php on line 217

Warning: DOMDocumentFragment::appendXML() [domdocumentfragment.appendxml]: ^ in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/plugins/simple-tags/inc/class.client.autolinks.php on line 217

di Nina Madonna - E’ ripartita dal 7° posto a -29 dalla del Sesto! Adesso la sda 1 punto sopra e nessuna

La domenica del comincia con i 50mila di San Siro che esultano, increduli, per il di Brignoli a Benevento. Una sorpresa su cui anche Peppino, il mitico avvocato Prisco, avree brindato. E l’avversario di turno era il , proprio come 16 anni fa, 3 giorni dopo la morte dell’indimenticabile avvocato interista.

IVAN IL TERRIBILE. Allora Perisic, classe 1989, l’anno dello scudetto dei record col Trap in panchina, era un ragazzino di 12 anni, ma già indossava una maglia dell’Inter color arancione, la terza di quella stagione.
Guarda caso il croato è stato protagonista assoluto di giornata: ‘beccato’ dalla a festeggiare il 2-2 del a Benevento e autore della prima tripletta in carriera.
Ivan è l’uomo simbolo di una Inter affamata. Sul 4-0, si ar per un passaggio sbagliato o per una perdita di tempo su una rimessa laterale. Eppure la scorsa estate voleva andare via. gli ha fatto cambiare idea, così come ha cambiato l’Inter rivoltandola come un calzino…