ULTIM'ORA

Juve imbarazzante, Sarri dove sei?

Soccer: Serie A; Parma Calcio 1913 vs Juventus FC

di Paolo Paoletti - Juve al minimo per un tempo, pessima nel secondo!
Di Sarri non c’è ancora niente e chissà quanto servirà!
Vittoria sofferta in trasferta a rischio fino all’ultimo; salvi solo i 3 punti!
Mentre è chiaro che lo stesso Sarri sa la verità, accertata dal cambio di Higuain con Cuadrado e non con Dybala!
Pessimi De Sciglio, Kedira, Natuidi. Peggio Rabiot.
Il 2019-20 della Juventus mostra cattivi presagi e ben lo sa. Tiratissimo in tribuna accanto a Nedved e Paratici.
La te di Sarri per adesso è una scusanrte, comelo sono le 3 occasonissime sprecate da Cr7, che uno ne fa ma in millimetrico fuorigioco, che solo una macchina può rilevare ed a fatica!
Per il resto, non vedevo una Juve così brutta da anni! Anche dell peggiori mostrate da .
Il , sabato prossimo, arriva a proposito: match verità per tutti, anche per Ancelotti.

CRONACA. I d’Italia hanno infatti battuto 1-0 il Parma al Tardini nell’anticipo della prima giornata della . A decidere il match un gol di Giorgio Chiellini al 21′ del primo tempo. Annullato dalla Var – per fuorigioco – un gol a . Il cammino è ancora lungo, la vera Juventus dovrà essere altra cosa ma i bianconeri iniziano il comunque con una vittoria, soffrendo poco, anzi pochissimo. I primi tre punti portano il sigillo di Chiellini, in rete al 21′ del primo tempo. Poi le tante occasioni marchiate , troppo impreciso però al tiro anche se, per la verità, la Var gli annulla un gol per fuorigioco millimetrico. Sarri comunque incassa questo primo, insolito, successo in colmento telefonico da casa per colpa della te. Il tecnico, a sorpresa, preferisce Higuain a Dybala mentre a centrocampo c’è Matuidi al fianco di Khedira e Pjanic. In difesa niente Danilo, meglio De Sciglio. Roberto D’Aversa invece non cambia nulla rispetto alle previsioni della vigilia. Stesso undici messo in campo una settimana fa con il Venezia in Coppa Italia con Inglese e in avanti affiancati da Kulusevski, preferito all’ex interista Karamoh. In cabina di regia Brugman, arrivato dal Pescara, con al fianco Hernani e il sempreverde Barillà al posto dell’acciaccato Kucka. Difesa nel segno di capitan Alves che, alla fine, soffrirà e non poco i duelli con Ronaldo e Higuain.

Alex Sandro, “Sarri ci farà i complimenti” – “E’ stata una partita diffi, fisica: alla fine le due squadre hanno perso un po’ di forza, come è normale che sia. Dobbiamo migliorare a livello di condizione fisica, ma siamo sulla strada giusta”: così a fine partita il giocatore della Juventus, Alex Sandro, commenta la vittoria in casa del Parma. “Che cosa ci dirà Sarri? Ci farà i complimenti – dice – Abbiamo colto tre punti importantissimi, giocare a Parma è sempre difficilissimo per la Juve”.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply