ULTIM'ORA

Juve fuori: Drogba e Wes bocciano Conte!

url

di Antonella Lamole – Il potere ammazza il potere: la perde, esce dalla e da una brutta mazzata al italiano.

Il Galatasaray ha meritato perchè ha segnato 1 , ha vinto quando doveva, ha capitalizzato la fortuna del pari di .
La alla prima gara stagionale in cui non ha segnato, molla l’obiettivo più importante.

Mancini alla fine ammette che su quel campo non si doveva giocare, ma svela che nessuno dei bianconeri lo ha chiesto. smentirà.
E’ il terzo grave errore della dopo i punti persi con il Copenhagen e i 4 punti lasciati al diretto concorrente turco.

in partite da dentro o fuori non vale Drogba; – non segna in da 14 gare – non è stato determinante come Sneijder; non ha capito ciò che è servito a Mancini per eliminarlo: l’astuzia.
Certo l’assenza di Pirlo è un alibi. Ma questa non è pronta per essere protagonista in .
E con soli 6 punti, avrà un brutto avversario anche in .

Campo impraticabile, 1-0 a 3 minuti dalla fine, il Galatasaray è rimasto molto concentrato dal 31′ della sera prima, quando la partita è stata sospesa.
La rete decisiva è un misto dell’esperienza di Drogba e la scaltrezza di Sneijder: due fuoriclasse che l’Italia ha cercato e l’Italia ha regalato.
Mancini va agli ottavi di finale, ci è riuscito anche Pellegrini suoi successore a Manchester. Sarebbe divertente adesso un Gala-City!

TABELLINO. GALATASARAY- 1-0
Galatasaray (4-2-3-1): Muslera; Chedjou, Zan, Semih Kaya, Riera; Selcuk Inan, Melo; Eboué (35′ st Bulut), Sneijder (47′ st Gulselam), Yilmaz; Drogba. A disp.: Celyan, Nounkeu, Bruma, Kurtulus, Colak. All.: Mancini.
(3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci (45′ st Giovinco), Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pogba, Marchisio (42′ st Quagliarella), Asamoah; , . A disp.: Storari, Caceres, Ogbonna, Padoin, Isla. All.: .
Arbitro: Proença (Portogallo)
Marcatori: 40′ st Sneijder
Ammoniti: Sneijder, Bulut, Muslera (G); Marchisio, (J)