ULTIM'ORA

Voti: Max e Gasp su tutti. Roma e Napoli da migliorare.

combo-kr9-U180446752772cTH-620x349@Gazzetta-Web_articolo

di Paolo Paoletti – Juve, Atalanta, poi e ! Impresa Crotone, fallimento . Il calcio italiano è mantenuto a galla dalla Juventus che domina la stagione con Sesto e Terzo Double di fila, finalista di Champions. In male le altre tutte uscite, chi prima, chi dopo.
I dell’anno:

JUVENTUS 9. Sesto e terza Coppa Italia di fila. Una sola ‘macchia’ in Supercoppa persa col Milan. Leggendari a Cardiff per la storia.
8. La migliore delle seconde: bruciano Porto e Lione in , Lazio in Coppa Italia. Il ‘caso’ Totti e l’infortunio di Florenzi han no pesato. Difficile sostituire .
7,5. Ha trovato e dato spettacolo, ma contano i risultati, peggiori dello scorso anno.
ATALANTA 8,5. Incredibile! Nelle proporzioni è stata la migliore! , tanti soldi incassati, soddisfazioni: capolavoro Gasp.
LAZIO 7,5. Inzaghino doveva essere la vittima sacrificale: ha conquistato l’ League e la finale di Coppa Italia
MILAN 6. Con Montella torna l’. Torneo soffertissimo come il closing. La salva il bilancio
4. Il 7° posto è un fallimento! Fuori dall’ e in Coppa Italia. I 4 allenatori spiegano tutto.
FIORENTINA 5,5. Bisognava chiudere prima con Sosa: troppe tensioni tra società, tifoseria, tecnico. Riparte da zero.
TORINO 6. Mihajlovic ha rivitalizzato l’orgoglio granata ma si è perso nella gestione dello spogliatoio. Belotti resterà?
SAMPDORIA 6. Buona stagione dopo le sofferenze dell’anno scorso. Serve fare di più, anche sul mercato.
CAGLIARI 7. Ritorno in A più che sufficiente, in grande anticipo. Squadra ben strutturata, che in casa ha fatto tutto.
SASSUOLO 6. Paga l’ League, dove poteva fare di più. In campionato non ha mai ingranato.
UDINESE 6. Delneri ha raddrizzato la barca, migliorando il passo senza exploit.
CHIEVO 6. A ottenuta, stacca la spina.
BOLOGNA 6. Annata mediocre senza mai un’accelerata.
GENOA 5,5. Finale col brivido dopo idee ambiziose. Errore rinunciare a Gasp, Preziosi ha preferito incassare a gennaio. Dannoso l’esonero di Juric.
CROTONE 8. Impresa! Ha vinto il suo campionato all’ultima giornata. Sembravano spacciati, Nicola, squadra e società hanno tenuto duro, premiati giustamente.
4,5. Ben fatto: non si smontano le squadre certi di cavarsela. Quando ha capito i rischi, non ha saputo reagire
PALERMO 4. Ha fatto di tutto per andare in Serie B e alla fine ci è riuscito. Magari sarà utile per il futuro
PESCARA 4. Nemmeno il ritorno del “mago” Zeman ha fatto il miracolo. Retrocessione mai in discussione