ULTIM'ORA

Betancur e Cr7, chiusa l’Ottava: chi li ferma?

C_29_fotogallery_1023090__ImageGallery__imageGalleryItem_13_image

di Ladila Moretti - centra l’ottava su otto in e l’allungo momentaneo a +9 sulla seconda.
Alla Dacia Arena decidono Bentancur e : tantissime palle gol per la Juve e almeno 3 i miracoli di Scuffet. Nel primo tempo infortunio per Matuidi.
Per l’Udinese terzo ko consecutivo, e dopo la sosta c’è il .

Juve dieci e lode, sempre più unica in e sempre più prima in .
Dieci vinte su dieci in stagione che sono otto su otto in .
Momentaneo +9 sulla prima inseguitrice e una sensazione, netta, che difcilmente qualcuno ricucirà a fermarli. Di certo non c’è riuscita l’Udinese, in affanno dal primo all’ultimo minuto nonostante due occasioni con Barak (palo scheggiato) e Lasagna (salvataggio sulla linea di Al Sandro).

Il resto è dominio dei bianconeri di . Che giocano, attaccano, non subiscono quasi mai ripartenze, recuperano subito palla e riattaccano. Poi ovviamente segnano.
Bentancur il primo, e suo primo in A, e Ronaldo poi, di mancino sull’assist di Mandzukic, che festeggia la centesima nel no con la partecipazione alla sesta rete (quattro gol e due assist) nelle ultime sei giocate. Nota dolente? Si fa male Matuidi, che esce all’intervallo per Can e le cui condizioni dovranno ancora essere valutate.

Il resto non è certo festa, quella i bianconeri sono abituati a farla a maggio, ma consapevolezza, tantissima. Di forza e qualità.
Nessuno come la Juventus in , chi li ferma?

TABELLINO- UDINESE-JUVENTUS 0-2
33′ Bentancur, 37′ Ronaldo

Udinese (4-1-4-1): Scuffet; Larsen, Troost-Ekong, Nuytinck, Samir; (62′ Pussetto); Barak (75′ Teodorczyk), Fofana, Mandragora, De Paul; Lasagna (86′ Vizeu). Allenatore: Velazquez

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Al Sandro; Bentancur, Pjanic (89′ Barzagli),
Matuidi (46′ Can); Dybala (66′ Bernardeschi); Mandzukic, Ronaldo. Allenatore:
Ammoniti: De Paul (U), Samir (U), Lasagna (U), Mandzukic (J)