ULTIM'ORA

La Juve vede Cardiff: 2-0 stile Real!

url-9

di Paolo Paoletti - Tutto cambia perchè nulla cambi… anche il di Salina era tifoso della Juve?
va sull’aritmetica: cambiando i fattori ed il suo ordine il prodotto non cambia! Scrive: Quando i traguardi sembrano vicini, è il momento di pedalare ancora più forte. Davvero…

L’unica certezza è che la difesa bianconera è impenetrabile: solo 2 in Champions League, quando mancano soli 90 minuti per la finale di Cardiff.

A Monaco Max è tornato a 3 davanti Buffon, idea geniale che spiazza tutti. Barzagli insieme a Bonucci e Chiellini è stata la scelta decisiva per 2 motivi: più solidità, Dani Alves libero di spaziare a tutto campo.

Il migliore per condizione ed esperienza in Champions, è stato decisivo anche al Louis II con 2 assist per .
Il primo dopo una volata di 50 metri e tacco no look; il secondo con cross al bacio sulla corsa del Pipita.
Arrivato per l’Europa, si sta confermando: ultime 3 partite da mostrare nelle scuole calcio. Pare di un altro pianeta.
Ed è facile capire perchè… arriva dal Pianeta Chammpions, come lo era Evrà e lo è Kedira.

A proposito di fenomeni, sesto ‘clean sheet’ consecutivo per Buffon in Champions: 621′ di imbattibilità, provano che segnare alla Juve è praticamente impossibile. L’ultimo a riuscirci è stato Nico Pareja del Siviglia, una vita fa.

Contro il miglior d’Europa, Gigi ha parato da Pallone d’Oro, in almeno 3 occasioni. E Falcao-Mbappé coppia invidiata da tutti è andata via a capo chino. Gigi ha 39 anni, sa che è l’ultima possibilità per alzare la Coppa con le orecchie ed è intenzionato a restare illibato.

CR7 lo sa!

La netta della a Monaco cambia il calendario della Coppa . Il 2-0 di , spinge verso Cardiff dove si giocherò la finale di Champions il 3 giugno. Un giorno dopo la data della finale di Coppa tra Juve e Lazio.
Salvo tracolli la finale dell’ si disputerà il 17 maggio.

I 10 NUMERI VINCENTI NEL PRINCIPATO.
1. Gonzalo Higuaín non segnava da sette partite nella fase ad eliminazione diretta della Champions League (aprile 2013, Madrid-Galatasaray 3-0).
2. Per lui sono stati in particolare i primi due in trasferta nella fase ad eliminazione diretta della competizione.
3. Per la prima volta ha segnato 5 in una stagione di Champions League.
4. Higuaín è il 10° giocatore dei 5 maggiori campionati europei a raggiungere i 30 stagionali in tutte le competizioni.
5. La ha tenuto la porta inta per 6 gare di Champions di fila per la prima volta nella sua storia; 621 i minuti di imbattibilità totali, dal di Nico Pareja.
6. Per la prima volta Dani Alves ha fornito due assist in una partita di Champions League.
7. Con i due assist di questa sera, Dani Alves ha partecipato attivamente a sei marcature in questa edizione della CL (2 , 4 assist), suo primato personale nella competizione.
8. Gianluigi Buffon è diventato stasera il secondo no a raggiungere le 100 presenze con la stessa squadra in Champions League dopo Paolo Maldini.
9. Cinque parate per Buffon: non ne faceva così tante in Champions dal dicembre 2015 (contro il Siviglia).
10. 15 respinte difensive per Chiellini: non ne faceva così tante in CL dalla partita con lo Shakhtar del dicembre 2012.