ULTIM'ORA

Juve basta! Figc detti regole pro-Italia. Conte via.

20131213_c5_conte_agnelli

di Paolo Paoletti - L’Italia è una farsa, anche nel calcio! Di questo possiamo avere certezze.
La seconda è che Antonio Conte è un grande allenatore…
Era l’unico che potesse raccogliere l’ scomoda di Prandelli, nessuno ha detto che sarebbe stato meglio un altro quando fu chiamato da .
Il distinguo tra allenatore e selezionatore che fa John Elkann è ridicolo: la Nazionale non è e non può essere al servizio dei club, ma il contrario. Chi non vuole sci rifiutasse i giocatori alla Figc e ne paghi le conseguenze che devono essere forti e uguali per tutti!

La guerra tra Conte e La ntus non può danneggiare il calcio italiano. La ha voluto liberarsi di chi era diventato intoccabile dopo 3 scudetti consecutivi. Non rompessero le scatole inquinando i rapporti con la Nazionale.
Nella di Marchisio,. Conte non c’entra. La Figc deve avere consulenti di primissimo ordine, i più bravi ed affidabili. Se all’Istituto Fanfani hanno sbagliato, Castellacci ne paghi le conseguenze: non si possono fare errori così gravi.

La Figc deve pretendere dai club una gestione pro-Nazionale: imponendo il finanziamento dei settori li, l’utilizzo di in prima squadra e di fatti in casa. La Germania è risorta così, noi come sempre stiamo all’età della pietra.

L’ se la ride, siamo sulla bocca di tutti, Conte fa bene a mollare una volta conquistata la qualificazione. Non lasci il lavoro a metà, non speri di vincere una battaglia persa in partenza per manifesta mancanza di potere della federcalcio.
Come si può andare allo ntus Stadium a fare festa per l’anniversario azzurro?
Si dovrebbe addirittura annullare l’amichevole con l’ o sposla all’Opico!

Elkann ha accusato Conte di esaurire i giocatori. Alla si erano esauriti i nell’incapacità di comparre giocatori all’altezza di garantire lunga strada in Champions. La fortuna accompagna Allegri, che però ha ben 8 punti in meno dello scorso anno ed un quarto di finale in più!
Bonucci e Buffon quando arrivano a Coverciano stanno con Conte: “Dieci giorni con il ct sono un toccasana” ha detto il difensore. Buffon, capitano della e dell’Italia, solletica…”Conte tratta tutti allo stesso modo”. Un compento.

Conte aveva aperto quesyto ritiro con i compenti ad Allegri e la , la guerra però continua e nessuno riesce a fermarla. men che meno , uno dei pomi della discordia con i bianconeri.
Ora Conte si concentri sulla Bulgfaria e la qualificazione. Alla stiano zitti.

Il Vor 70 Maserati e due velisti vip come Pierre Casiraghi e John Elkann, ha dovuto rinunciare alla Rorc Caribbean 600 Race: lo sport non è una cosa per tutti e i non garantiscono la vittoria. La ha il vento in poppa? Vedremo nelle semifinali di Champions, quando lo scontro sarà serio tra chi è forte in Italia per manifesta inferiorità delle avversarie e chi è forte in assoluto perchè sa fare calcio.

In questo Paese, tutto ‘spuzza’. Almeno la Nazionale, una volta, era un boccata di aria fresca!