ULTIM'ORA

Juve 9 punti, in testa con 4 problemi!

Soccer: Serie A; Parma-Juventus

di Antonella Lamole - La Juve batte anche il Parma, 2-1 che punteggio pieno e testa della classica prima della sosta.
CR7 resta a secco anche al dini ed allora Mandzukic pensa a mettere i puntini sulle i con i padroni di casa. Il croato sblocca dopo 2′, poi al 58′ serve l’assist di tacco a Matuidi per il gol vittoria.
Il momentaneo pari era stato di al 33′, migliore tra gli scudati.
Per Dybala, seconda panchina di la, solo 15′… messo in campo da Allegri all’80′!

Juve che migliora minuto dopo minuto ma sono ancora tantissime le cose che Allegri deve mettere a posto.
Nel frattempo un altro piccolo record, nessuno era riuscito a fare 9 punti nelle prime 3, per 3 anni di la!
Che signica?

Che c’è consapevolezza ma anche tanti problemi mascherati.
1. Bonucci è un fuor d’acqua. 2. In mezzo solo Matuidi tira la carretta (a Parma con gol). 3 Cuardao e
Bernardeschi di gamba ma senza creatività. $. nessuno ha ancora capito, neanche Allegri, come sfrute Cristiano Ronaldo!

ALLEGRI DICE. “I ragazzi sono stati bravi, Parma è un campo dif. La vittoria è meritata ma abbiamo subito parecchio. I ragazzi mi hanno regalato una buona sosta”. Così il tecnico della Juve Max Allegri dopo il 2-1 del dini. “Ronaldo? Nel ci sono diverse difcoltà, è un momento in cui gli va tutto male. Ha fatto una bella partita. Nella sosta troverà brillantezza. Mandzukic? Non me lo aspettavo così. Dybala? Ci sarà bisogno di tutti”.

“Il Parma lotta per la salvezza, sono una squadra organizzata e sono molto bravi in contropiede, poisono un po’ calati – ha proseguito Allegri – E’ stata una vittoria meritata ma dobbiamo lavorare parecchio. All’inizio della partita siamo stati bravi poi loro sono stati bravi a ripartire quando noi dovevamo essere un po’ più pazienti. Sapevamo che avremmo potuto trovare delle difcoltà”. Ancora su Mandzukic: “E’ uno generoso, non me lo aspettavo neanche con questa condizione. Si è presentato invece nel migliore dei modi, sono contento”. E Dybala? “Ha fatto un ottimo quarto d’ora, è un giocatore importante, come tanti altri abbiamo in rosa per l’inizio della vera stagione, dal 15 settembre in poi”.

VOTI DECISIVI.
7,5. Poca benzina, ma nell’ora in cui gioca è il migliore dei suoi, non solo per il gol. Accelerazioni sprint, e la difesa Juve va in tilt.
Stulac 6,5. Perfetto primo tempo, sora 2 volte al gol: traversa e Szczesny lo negano.

Mandzukic 7. In attesa che CR7 e Dybala entrino in forma, Allegri dorme tranquillo col croato che sblocca la gara e regala di tacco a Matuidi la palla vittoria.
Matuidi 7,5 Allegri prima di rinunciare al francese ci pensa due volte e il motivo è abbastanza chiaro: cuore e al servizio della squadra e se c’è l’occasione la butta anche dentro.
Cristiano Ronaldo 5. Terza senza segnare, stavolta dopo prestazione negativa. In 45′ solo un paio di colpi di testa, nella ripresa ci prova in tutti i modi ma non sfonda.

TABELLINO. PARMA-JUVENTUS 1-2
Parma (4-3-3): Sepe 6,5; Iacoponi 5,5, Bruno Alves 6, Gagliolo 5,5, Gobbi 6; Rigoni 5 (15′ st Deiola 5,5), Stulac 6,5, Barillà 5,5; 7,5 (16′ st Da Cruz 5), Inglese 6,5, Di Gaudio 6,5 (35′ st Ceravolo SV).
A disposizione: Frattali, Bagheria, Dimarco, Sierralta, Gazzola, Sprocati.
Allenatore: D’Aversa 6,5

Juventus (4-3-3): Szczesny 6,5; Cuadrado 6,5, Bonucci 6, Chiellini 6, Al Sandro 6; Khedira 6 (35′ st Dybala sv), Pjanic 5,5 (28′ st Emre Can 6), Matuidi 7,5, Bernardeschi 5 (10′ st Douglas Costa 5), Mandzukic 7, Ronaldo 5.
A disposizione: Perin, Pinsoglio, De Sciglio, Benatia, Rugani, Barzagli, Cancelo, Bentancur, Kean.
Allenatore: Allegri 6,5

: Doveri
Marcatori: 2′ Mandzukic (J), 33′ (P), 13′ st Matuidi (J)
Ammoniti: Pjanic (J), Bernardeschi (J), Rigoni (P), Cuadrado (J)