ULTIM'ORA

Juve: 600 giovani, ospedali, Torino…club responsabile!

Juventus-Agnelli

di Antonella Lamole – Andrea ha parlato all’ Borsa Valori di … “La ntus ha ormai passato la benecenza, ed è azienda responsabile e sostenibile. Aiamo ospitato il primo workshop ECA Europe ed essere percepiti responsabili è per noi importante, perché siamo un esempio per i si e per i .”
“Aiamo responsabilità nella formazione di circa 600 ragazzi: noi vogliamo crescere uomini, non solo calciatori. Consapevoli di essere una cassa di risonanza e doiamo sfrute ciò per trasmettere valori di sostenibilità.
Nel 2010 aiamo avviato progetti con l’ospedale pediatrico S.Anna di e il centro ricerche sui tumori di Candiolo e oggi siamo orgogliosi di vederne i risultati, ma il concetto di sostenibilità è anche molto altro. I mi con la città di sono fortissimi. C’è la forte volontà di continuare a mantenerli e a viverli”.