ULTIM'ORA

Juve, a Oporto per vincere col 4-2-3-1!

bonucci.allegri.juve.750x450

di Antonella Lamole - , countdown . Con il i bianconeri cercano la quarta consecutiva europea in trasferta: l’ultima volta nel 1989-90 quando vinse la Coppa Uefa.
Allegri conferma il 4-2-3-1: Pjanic è recuperato e giocherà accanto a Khedira davanti la difesa.
Dui Chiellini e Barzagli.
A O le ne non vincono da 22 anni, la caccia un poker storico, dopo i successi in casa della Dinamo Zagabria (4-0), Lione (1-0) e Siviglia (3-1).
Per l’impresa rientrano Cuadrado e Mandzukic (il primo entrato nella ripresa e il secondo squalicato contro il Palermo) insieme a Dybala e .
Le incognite riguardano la difesa legate a Chiellini e Barzagli, alle prese con problemi muscolari: i due hanno aumentato i carichi in ma restano ancora in forse.
Allegri potree porli entrambi a O, con l’obiettivo di recuperarne almeno uno.
In ogni caso Rugani è pronto per afancare Bonucci in mezzo alla difesa.
E a proposito di Bonucci, la società ha deciso di mule il giocatore dopo le parole grosse volate tra lui e Allegri venerdì sera a Palermo.
Ora è alle spalle, c’è da pensare solo al .