ULTIM'ORA

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: https://sport.sky.it/rss/sport.xml:1: parser error : StartTag: invalid element name in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: /sport.sky.it/rss/sport.xml" rel="self" type="application/rss+xml"></atom:link>< in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: ^ in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: https://sport.sky.it/rss/sport.xml:12: parser error : Premature end of data in tag channel line 1 in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: ^ in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: https://sport.sky.it/rss/sport.xml:12: parser error : Premature end of data in tag rss line 1 in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: ^ in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 336

Juve, 3-2: Cr7 vince ma che sofferenza!

Soccer; Serie A; Chievo-Juventus

di Paolo Paoletti - Per il rotto della cuf! La dell’era Romaldo vince la prima di battendo 3-2 il in , ma i richiami alla sofferenza di hanno più di un fondamento.
In vantaggio dopo 2′, i bianconeri col passare dei minuti s’addormentano senza affondare, inconcludenti nello sterile palleggio ed un possesso palla che non porta a niente.
Così il , prima trova il pari mentre Bonucci dormiva, poi addirittura il vantaggio su calcio di rigore procurato da Cancelo e trasaformato dall’ Giaccherini che non esulta.
La ripresa da le indicazioni su cui dovrà riflettere: riportano nela òosizione di esterno sinistro, Cr7 diventa l’uomo più pericoloso anche se non a posto fisicamente. Gioca più palloni, distribuisce assist, tira pericolosamente e Sorrentino salva almeno 2 volte il pari.
Alla lunga i cambi pendono sulla bilancia: Bernardeschi per Cuadrado segna il , Emre Can per Kedira, impegna fortemente in tuffo Sorrentino, Mandzukic cambia l’attacco bianconero dando quel peso che Dybala non può dare.
Ne giovano tutti e la Juve ribalta il risultato, dopo una doppia decisione Var nella stessa azione: prima assegna il ai bianconeri perchè il colpo di testa del croato è rinviato oltre la linea di porta, poi annulla per fallo di Cr7 su Sorrentino. Il quale è costretto ad uscire in stato confusionale.
Ad 1 minuto dal termine del lungo , Al Sandro sfinda a sinistra mette in mezzo e Bernardeschi con una zampata di destro chiude. Juve-, 3-2. primi 3 punti ma la Juve è da ridisegnare. Almeno per quanto visto oggi!

CRONACA DELLA PRIMA DI CR7 IN .
L’arbitro concede 5′ di
All’89′ Bernardeschi porta in vantaggio la Juve a pochi minuti dalla fine

Al 88′ cambio per il : fuori Sorrentino (out dopo uno scontro con Ronaldo), dentro Seculin.
All’88′ il direttore di gara annulla il di Mandzukic. Si rimane sul 2-2

VAR! Il direttore di gara va a controllare

All’86′ Mandzukic segna ma l’arbitro sta aspettando indicazioni dagli assistenti al VAR per un vento di Ronaldo con la mano
All’85′ Ultimo cambio per : fuori Khedira, dentro Emre Can

Al 75′ Bonucci pareggia per la deviando in rete di testa un calcio d’ano

Al 64′ secondo cambio nella Juve: fuori Douglas Costa, dentro Mandzukic

Al 61′ Ronaldo salta più in alto di tutti sul cross di Bonucci: colpo di testa centrale, parata facile per Sorrentino

Al 57′ cambio nella Juve: fuori Cuadrado, dentro Bernardeschi

al 56′ Giaccherini porta il in vantaggio realizzando il calcio di rigore

Al 55′ del st l’arbitro Mazzoleni assegna un rigore al per un fallo in area di Cancelo

È terminato il primo tempo a Verona. e sono sull1-1. Gli uomini di partono bene con Khedira già in dopo 3 minuti e sciupano poi diverse occasioni. Ronaldo subito protagonista con due chiare occasioni da . Ma il non si è lasciato intimidire ed è riuscito a trovare il pari nel finale della prima parte di gara.

Al 38′ il pareggio del con Stepinski

Al 33′ Douglas Costa conclude d’esterno sinistro dai 25 metri, palla fuori di un soffio