ULTIM'ORA

Juve, 3-1! Non c’è più niente da fare, è stato bello sognare.

juve-la-festa-e-vicina

di Antonella Lamole – Non c’è più niente da fare, è stato bello sognare… La mette la parola fine all’inseguimento della Roma: con 8 punti di vantaggio a 3 giornate dal termine è virtualmente Campione d’Italia. Basterà 1 punto contro l’ per festeggiare il 3° consecutivo.
Conte ha esultato alla Mourinho al terzo gol di Llorente.
Prima Tevez e poi Marchisio avevano ribaltato l’1-0 di Zaza nel primo tempo.

aveva puntato tutto sul testa-coda al Mapei : per qualche minuto si è illuso che la sua provocazione sulle motivazioni delle avversarie della potesse sortire effetto.
Fosse finita con la , il Sassuolo sarebbe salvo per gli scontri diretti. Non è cosi!
De Francesco se le giocata, addirittura con un 4-2-4 nel finale. E’ andata male ma era scritto che Antonio Conte vincesse anche dialetticamente contro Rudi , rivene con la Roma di una stagione incredibile.

L’unico precedente tra le due squadre era il 4-0 rifilato da Carlos Tevez (unica tripletta italiana) nell’andata allo .
Il gol del pari sempre dell’Apache stavolta è irregolare, perchè Pirlo ha battuto una punizxione 10 metri più avanti e con palla in movimento.
Dettaglio vero ma non determinante sul risultato: la sulla slancio del pareggio ha dominato segnando altri 2 gol e colpendo una traversa ancora con Tevez.
Buffon ci ha messo del suo con almeno 2 interventi decisivi su Zaza e Floccari.

I bianconeri hanno il miglior attacco del campionato con 72 gol fatti ma nelle ultime 10 giornate alla non era mai riuscita a segnare più di 2 gol.
Il Sassuolo ha resistito per un tempo, sostenuto anche dalla vittoria sul campo del Chievo. Mai gli era riuscito di vincerne 2 di fila.

Se la dovesse conquistare l’11° successo nelle ultime 12 gare festeggerà lo contro l’, posticipata a lunedì 5 per permettere di recuperare dopo il Benfica, giovedì, in palio la finale di .

Bobby Solo consolerà Rudy: è stato veramente bello sognare, quanto la fede dei giallo e dell’!