ULTIM'ORA

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: https://sport.sky.it/rss/sport.xml:936: parser error : Extra content at the end of the document in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: ]]></skyit:article_text></item></channel></rss><!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//IETF//D in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: ^ in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 336

Juve 1-0, con rigore inventato. Monaco spavaldo, è dura.

juventus-monaco-live-820091

di Paolo Paoletti - La batte 1-0 il Monaco. Risultato che premia i bianconeri oltre i meriti del campo. Il Monacò ha sprecato il vantaggio in apertura e perso per un rigore inventato dall’ Kralovec su Morata. Carvalho lo tocca involoniamente ben prima dell’area di rigore, guarda la palla e poteva anche non essere schiato. Ma quale concretizzazione del fallo farneticata da Caressa?

Di questa vittoria resta il risulato e la rete inta, grazie anche a Buffon con Vidal migliori in campo.

Vidal realizza al 55′, ma il Monacò poteva già essere in vantaggio.
Pirlo e Vidal fuori condizione, mobile ma inefcace sotto rete. Anche lui in affanno sicamente.
A questi livelli e arrivati ai di nale di Champions non si possono schierare uomini non al 100%.
sottolinea che il risulato è stato buono. E la ha sbagliato il primo tempo. Tutto vero… come la partita ancora apertissima se come sarà a Montecarlo sarà durissima guadagnarsi la seminale.

Fuori Pirlo, dentro Barzagli, la mossa di segna la ne della spinta bianconera e la paura per lo sprint moneco con l’ingresso di Berbatov.
Martial si è messo in evidenza anche a Torino. In una squadra dif da affrone: veloce, dotata tecnicamente, con alcune individualità di spicco: Kongombia su tutti.

Fra le due squadre esisteva un unico precedente, nelle seminali di Champions League, stagione 1997-98: si qualicò la Juve di Lippi, vincendo per 4-1 al Delle Alpi e subendo 3-2 a Montecarlo.

TABELLINO. -MONACO 1-0
(4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Vidal, Pirlo (29′ st Barzagli), Marchisio; Pereyra (42′ st Sturaro); , Morata (38′ st Matri).
A disp.: Storari, Padoin, Pepe, Llorente, Matri. All.:
Monaco (4-2-3-1): Subasic; Raggi (26′ st Berbatov), Carvalho, Abdennour, Kurzawa; Fabinho, Kondogbia; Dirar (6′ st Bernardo Silva), Moutinho, Ferreira-Carrasco; Martial (42′ st Matheus Carvalho).
A disp: Stekelenburg, Wallace, Elderson, Germain. All.: Jardim

: Kralovec (Reblica Ceca)
Marcatori: 12′ st rig. Vidal (J)
Ammoniti: Carvalho (M)