ULTIM'ORA

Juve 0-0, Napoli ride: campionato riaperto!

douglas.costa.spal.juventus.2017.2018.750x450

di Paolo Paoletti - La Juve scivola subito e pareggia a Ferrara, consentendo alla Spal di riaprire il . ride, il spera: c’è da battere il Genoa, cosa non facilissima, ma giocare dopo questo pari bianconero moltiplicherà le energie degli azzurri!
Brutta Juve, imbestialito: stavolta non è riuscito a dare la scossa allo spogliatoio. Squadra stanca ma sopra svogliata, come se il vantaggio sul fosse considerato sufciente da gestire.
Invece la strada per il Settimo è più che aspra, sopra se il saprà mordere il Genoa e vincere.
apertissimo, addirittura infuocato nei giorni della sda -Real.
si ferma a 12 vittorie consecutive, arriva a 10 di la senza prendere ma nella tabella di Max sono 2 punti persi.
Gara giocata anche male dai bianconeri: solito atteggiamento, far scemare la sfuriata spallina, attendere il calo di corsa dei ferraresi per poi piazzare il colpo vincente. Stavolta solo intenzioni.
Male Higuain e Dybala, malissimo Al Sandro, comunque tenuto in campo no alla ne. Insignicanti le assenze di Benatia squalicato e Mandzukic, evanescente, assente, ingessato. Anche sul colpo di testa in tuffo su uno dei pochi cross pericolosi, nell’occasione di Douglass Costa. Che riesce a correre palla al piede più veloce dei due attaccanti in ritardo sul traversone colpito di testa ma fuori dello specchio della porta.
Cronaca vuota, nessuna occasione se non nei primissimi minuti:
11′: Douglas Costa parte dal centro destra, semina tre avversari e serve Al Sandro in area. Il brasiliano tentenna, Costa lo rimonta e, sul tiro di destro, devia in ano.
Poi con un sinistro Dybala di poco a lato, ed in pieno ancora sui piedi di AlSandro che calcia debolmente un sinistro ridicolo.
Fallito il +7, 2018 ancora senza subiti, rimpianti per le assenze di Kedira, e degli infortunati di lungo corso Cuadrado e Bernardeschi decisivi proprio in partite chiuse come queste.
passa al . A Ferrara resta 1 punto prezioso per la salvezza.
Strameritato!

TABELLINO. SPAL- 0-0
Spal (3-5-2): Meret; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Grassi, Schiattarella, Kurtic, Costa (46′ st Simic); Paloschi (37′ st Everton Luiz), Antenucci (44′ st Floccari).
A disposizione: Gomis, Marchegiani, Vaisanen, Dramé, Viviani, Vitale, Schiavon, Salamon, Bonazzoli.
Allenatore: Semplici

(4-2-3-1): Buffon; De Sciglio, Rugani, Chiellini (36′ st Barzagli), Asamoah (19′ st Mandzukic); Pjanic, Matuidi (39′ st Bentancur); Douglas Costa, Dybala, Al Sandro; Higuain.
A disposizione: Szczesny, Del Favero, Howedes, Lichtsteiner, Sturaro, Marchisio.
Allenatori:

: Massa
Ammoniti: Kurtic (S), Schiattarella (S), Costa (S), Douglas Costa (J), Pjanic (J), Everton Luiz (S)