ULTIM'ORA

Juric rischia: a Napoli aggressivi, senza risultati tutto può essere!

C_29_articolo_1139691_upiImgPrincipaleOriz

di Terna Larossa - “Come si ferma il ? Quando vai a vedere una partita vedi il … Ha talenti favolosi. Dovremo essere aggressivi e attaccare quando ce ne daranno l’opportunità”.
Juric si sfoga alla vigilia del San Paolo. GLi hanno smontato il Genoa e Preziosi pensa anche a cacciarlo: Via Pavoletti, Rincon, Ocampos e Perin infortunato, che Genoa è diventato? “Bisogna trovare l’equilibrio giusto in campo e giocare senza essere prevenuti. E’ la strada da percorrere”.
Di fronte l’ Pavoletti: “Grande giocatore, vediamo cosa decide Sarri”.
Conda: “Sto lavorando bene, soprat negli dieci giorni. Ho una buona squadra. Tutti cresceranno. Conosciamo le difcoltà della partita. Doiamo rifarci alla gara di andata, quando riuscimmo a concedere poco, muovere la palla ed essere aggressivi. Negli tempi aiamo pagato i da palle inattive. A volte ti va bene, cerchi di migliorare, non è fa trovare spiegazioni”.
Dui… “Il dilemma contro di l è sempre quello se difendere alti o bassi, hanno qualità tecniche per essere micidiali in ogni modo. in quella posizione è il top in , devastante quando viene incontro come in profondità. Sono tutti pericolosi. Pure Milik non era una boa classica, svariava sulle fasce. Contro una squadra del valore del , puoi persino essere perfetto per 95 minuti e perdere lo stesso”.
La sua posizione e Preziosi: “Ci sta che un allenatore possa essere messo in discussione se i risultati mancano da tempo. Ribadisco il concetto che siamo tornati a lavorare bene da una decina di giorni, per assemblare le cose doiamo passare dagli errori”.