ULTIM'ORA

Josè, dossier allo United… Mendes smentisce.

C_29_articolo_1087860_upiImgPrincipaleOriz

di Mary Bridge - José non ha dimenticato il Manchester United. Il sogno del ghese era quello di succedere a Ferguson ma la proprietà americana lo ha sempre snoato. Ora che è a spasso, e Van Gaal sulla graticola, Mou ci riprova: lo Special One avree inviato ai Red Devils un rap di sei pagine spiegando come ree lo United, riportandolo agli antichi fasti, ma anche se stesso: “Per voi cambierò”.

Un’ossessione, quella di per il Manchester United, che questa volta potree andare a segno. Nell’autocandidatura, Mou spiega di essere disposto a smussare il proprio carattere per venire incontro alle esigenze della famiglia Glazer. La famiglia americana proprieia dei Red Devils, a suo tempo non scelse per tre motivi ben precisi: le troppe polemiche, il gioco non spumeggiante e la scarsa disposizione a far crescere i .

Ma questa volta è pronto a . Nel rap, oltre ad un’analisi sull’attuale rosa (come avree messo in campo la squadra e cosa serve dal ), lo Special One spiega di essere pronto ad adatsi allo stile United. Più sobrietà dentro e fuori dal campo, gioco d’ e un’attenzione particolare alle li. Sarà la volta buona?

. Il procuratore dello Special One, Jorge Mendes, ha voluto smentire questa notizia: “Non ci passa nemmeno per la testa che un allenatore come José possa scrivere a un per autocandidarsi. questo è ridicolo e assolutamente assurdo”, le parole dell’agente del ghese.