ULTIM'ORA

Jorginho: Pep arriva a 53 mln, il giocatore dice sì

jorginho-napoli_xeexluuzpswd18t1l5ofr99yf

di Mary Bridge - Pep vuole Jorginho. Il perchè si capisce per il fatto che il regista rilanciato da Sarri è già titolare inamovibile dell’Italia di Mancini. Tre presenze su 3 da titolare contro Arabia, e Olanda.
Adesso Jorginho è il primo obiettivo per il centrocampo dei d’Inghilterra, che hanno presentato una nuova offerta al .
Come riporta Sport UK, i ‘Citizens’ offrono 47 mln di euro più 6 di bonus: 53 milioni complessivi. Cinque in più della prima offerta.
Il City però ha dato l’ultimatum: entro 7 gg vuole la risposta di , altrimenti punterà altrove.

“Il di Jorginho? Se il trova l’accordo con il Manchester City allora subentrerò io, anche se noi aiamo già dato una disponibilità di massima. La speranza è che i due trovino l’accordo, so che Jorginho è il primo della lista di , ma se non si chiuderà loro andranno su qualche altro nome”. Così Joao Santos, agente di Jorginho che dettaglia… “Ancelotti? Non ci è arrivata nessuna chiamata del mister, ma al momento Jorginho è ancora a tutti gli effetti un calciatore del ”.

COMMENTO di Paolo Paoletti - Jorginho è stato acquistato dal negli anni di Benitez per 4 milioni più 5,5 di riscatto. Totale 9,5 e ammortamento già concluso (il contabilizza in 3 anni). La plusvalenza saree notevole. Ma il giocatore è importante e dal punto di vista tecnica non andree ceduto. L’ultima parola spetta ad Ancelotti: se ADL con questi soldi e la disponibilità determinata dalla plusvalenza potrà migliorare la squadra, il sacricio va fatto.
Ad Ancelotti, come a tutti gli allenatori abituati a giocare le Coppe ad alto livello, piacciono giocatori sici. Jorginho si fa preferire per altre caratteristiche. Ma anche in ha già mostrato il suo valore.
con questa scelta inciderà molto sulla prossima stagione. Si è già vantato di aver riutato 48 mln. Vediamo se ne accetta 55, ovvero se è una questione di soldi, oppure se prevarrà una ‘dolorosa’ scelta tecnica!