ULTIM'ORA

Italia-Germania, alibi solo per Loew…

italia-germania-586x408

di Adolfo Mollica - Italia-Germania: il d’Europa può essere l’occasione di esperimenti?
Questa sera al Meazza (ore 20.45) gli azzurri di sfidano i tedeschi nella prima delle due amichevoli in programma a novembre in vista del Mondiale. E’ il trentaduesimo confronto diretto: o favorevole agli azzurri, che hanno vinto 13 occasioni e perso in 7, i pareggi sono 11. Ancora fresco il ricordo dell’ultimo incrocio, il 2-1 firmato da nella semifinale di Euro 2012.

L’attaccante del sarà anche in quest’occasione sotto i riflettori dopo le critiche ricevute nelle ultime settimane per le prestazioni sotto tono con la maglia rossonera. Mario dovrebbe partire titolare al fianco di Osvaldo nel 4-3-1-2 disegnato da , con Montolivo a supporto della coppia d’attacco. Improbabile l’utilizzo di Giuseppe : il della , reduce da una tonsillite, andrà in panchina.

Tanti gli assenti nelle fila della Germania. Loew, che alla vigilia del match ha lodato gli avversari (“Riescono a gestire, cambiare ed aggiustare il loro gioco come nessuna altra squadra al mondo”), dovrà fare a meno di Schweinsteiger, Klose, Gomez e Podolski. Spazio allora a Mueller nel ruolo di punta, con Reus, Schurrle e Goetze in rifinitura. La Germania non batte l’Italia da 18 anni: più precisamente dal 21 giugno 1995, quando si impose 2-0 in amichevole a Zurigo. Dopo la gara di stasera gli azzurri torneranno in campo lunedì a Londra contro la Nigeria.