ULTIM'ORA

Italia hai stufato, Ventura fischiato!

C_29_fotogallery_1019670__ImageGallery__imageGalleryItem_6_image

di Paolo Paoletti - Pessima Italia, a questo punto ha stufato.
Si fa bloccare 1-1 anche dalla Macedonia e resta ancora sul filo dei preinari, sbugiardando Ventura che aveva snoato: siamo già ai preinari con 2 partite di anticipo!

A novembre, l’ultimo treno per il pass di Russia. Niente di scontato in Albania nonostante Panucci… se non regali che potreero farci Svezia e Bosnia!

Al ‘Grande Torino’ gli azzurri si beccano una sonora e meritata fischiata: in molti dobreerop vergognarsi: Ventura non ci sta capendo niente ma i giocatori non possono fare figure così meschine non ostante le assenze e gli alibi.

La gara si sblocca quasi per inerzia: al 40′ zampata di Chiellini servito da Insigne.
Nella ripresa il pareggio dei macedoni al 77′ con Trajkovski.

Siamo secondi nel girone stravinto dalla Spagna, ma non ancora certi di essere tra le migliori 8.
Un disastro!

Per la gente accorsa allo e per i milioni davanti la , una ficazione.
Il primo tempo è stata la faccia migliore della medaglia. Difficile fare peggio, ma questa Italia c’è riuscita nella ripresa.

Quando Insigne si è spento, molto presto, dopo aver divorato 2 occasionissime solo davanti al portiere, il buio è stato totale.
La Macedonia ha giocato una onesta partita senza problemi e, alla prima occasione, è stata cinica nel colpire. Un gol ‘italiano’ confezionato dall’assist di Pandev e dal diagonale vincente di Trajkovski: tra Genoa in zona retrocessione e Palermo in serie B, avversari nomn credibili. Eppure…

, salvatore della patria a Skopje, non ha mai tirato in porta. Pessimo segnale, sia per la trasferta in Albania sia per gli eventuali playoff.
La Russia è sempre più a rischio, Tavecchio è in preda all’itterizia!

DECISIVI
Chiellini 6,5. Il migliore non solo per il gol. Coinvolto nella dormita collettiva sul gol subito.
Bonucci 5. Grave leggerezza nel primo tempo, lanci sempre sballati. E’ in chiara difficoltà, come nel Milan.
Verdi 5. Paga l’esordio, non salta mai l’uomo.

Pandev 7. Spaventa Buffon nel primo tempo, s’inventa l’assist del pareggio di Trajkovski.
Trajkovski 7. Cambio indovinato di Angelovski: gol storico per il pareggio macedone.
Dimitrievski 6,5. Ipnotizza Insigne dopo 7′, poi non corre più pericoli.

TABELLINO. ITALIA-MACEDONIA 1-1
Italia (3-4-3): Buffon 6; Barzagli 6 (1′ st Rugani 6), Bonucci 5, Chiellini 6,5; Zappacosta 5,5, Parolo 5, Gagliardini 5 (30′ st Cristante 6), Darmian 5; Verdi 5 (19′ st Bernardeschi 5,5), 5,5, Insigne 6. A disp.: Donnarumma, Perin, Astori, D’Ambrosio, Spinazzola, Barella, , Eder, Gaiadini.
Allenatore: Ventura 4,5

Macedonia (3-5-2): Dimitrievski 6,5, Ristovski 6, Musliu 6,5, Velkoski 6 (30′ st Zajkov 6); Radeski 6, Spirovski 6,5, Bardi 6, Hasani 5,5 (19′ st Trajkovski 7), Alioski 6; Pandev 7 (35′ st Trickovski sv), Nestorovski 5. A disp.: Mitov Nilson, Siskovski, Tosevski, Doriev, Jahovic.
Allenatore: Angelovski 6,5

: Lopes Martins (Portogallo)
Marcatori: 40′ Chiellini (I), 32′ st Trajkovski (M)
Ammoniti: Spirovski (M), Hasani (M), Parolo (I)