ULTIM'ORA

Inter, è gia bivio: col Toro, solo vincere!

77f707b57d9b57b7ca28c0159a061e1f-66192-d41d8cd98f00b204e9800998ecf8427e

di Nina Madonna - Gli alibi non esistono per chi vuole vincere lo scudetto. si è collocato lì… e non ha spiegazioni per la batosta col Sassuolo.
Resta l’entusiasmo dei , pronto a diventare un boomerang!

D’altronde è la stagione del ritorno in e dopo un giudicato da tutti secondo solo alla
e solo per ‘colpa’ di CR7, una scontta non cancella ma deve creare allarme, preoccupazione, risposte.
Sopra dai giocatori!

Domenica sera col Toro a attese 60mila persone per il debutto in casa. Una apertura di credito della piazza per squadra e Suning, ma deve cambiare e subito.

Lo sa bene anche Luciano , che si afderà a Ivan Perisic. Reduce dalla nale di Russia 2018, domenica era partito in panchina e la sua assenza si è notata e sentita. Sarà titolare contro i granata., imprescindibile per il talento e per le giocate.

Con Perisic dal primo minuto, infatti, l’ ha vinto il 51% della partite di campionato (48 su 94) ed è il miglior uomo assist: 23 in , nessuno come lui all’.
Inoltre solo ha segnato di più: 69 gol contro 29.

per capire che l’ non può fare a meno di lui, come di Nainggolan.

Intanto… multa da 10.000 euro e difda. Tanto sono costate al tecnico dell’ Luciano le “espressioni gravemente offensive” dirette all’arbitro Mariani al termine del match perso 1-0 a Reggio Emilia contro il Sassuolo.