ULTIM'ORA

Inter 3-0: Spalletti punta la Roma, derby decisivo!

Soccer: Serie A; Inter vs Hellas Verona

di Nina Madonna - in scioltezza per l’Inter, che supera il Verona e sale a quota 58 punti in classica. A nisce 3-0 per i nerazzurri, che passano subito in vantaggio con (1′) e poi trovano il bis grazie al destro di Perisic (13′). Nella ripresa Maurito trova la doppietta personale al 49′, poi nel nale viene espulso il portiere Nicolas per fallo su Eder lanciato in porta (90′). La squadra di Spalletti si porta a due punti dalla Roma.

DECISIVI
7,5. Solito dominatore dell’area di rigore: apre il match dopo 36″ e lo chiude al 4′ della ripresa. Sei reti nelle ultime due partite: in sono 24.
Perisic 7,5. Il periodo di appannamento, durato oltre due mesi, sembra denitivamente terminato. E’ tornato in forma sicamente e si esprime con convinzione. Dopo il con la Samp, si conferma contro il Verona con un’altra rete e un ottimo assist.
Ranha 7. Rapidissimo con i piedi e con il pensiero. Gioca a due tocchi, destro o sinistro è praticamente indifferente. La sensazione è che avrà sempre meno spazio.
Brozovic 7. Spalletti sembra aver nalmente trovato la posizione migliore per un giocatore troppo spesso discontinuo. Gioca ordinato, difende con attenzione e fa ripartire l’azione con qualità. Suo l’assist al bacio per Perisic.

Vukovic 4. Comincia la sua domenica nera dimenticandosi di dopo 36″. Traballa ogni volta che l’Inter attacca centralmente, nella ripresa perde nuovamente Maurito e i nerazzurri trovano il 3-0.
4. Bruciato da Perisic in occasione del secondo , poi perde malamente la palla da cui nasce il tris. Pomeriggio da dimenticare esattamente come per il resto del reparto.

TABELLINO. INTER-VERONA 3-0
Inter (4-2-3-1): Handanovic 6; Cancelo 6,5, Skriniar 6,5, Miranda 6,5, D’Ambrosio 6 (14′ st Santon 6); Brozovic 7, Gagliardini 6,5; Candreva 6,5, Ranha 7 (30′ st B. Valero 6), Perisic 7,5; 7,5 (20′ st Eder 6,5).
A disp.: Padelli, Berni, Lisandro, Vecino, Karamoh, Eder, Dalbert, Pinamonti. All.: Spalletti 7
Verona (4-5-1): Nicolas 4,5; 4 (12′ st Bianchetti 6), Caracciolo 4,5, Vukovic 4, Souprayen 5; Aarons 5 (20′ st Verde 5,5), Romulo 5,5, Calvano 5, Buchel 5, Fares 5; Petkovic 4,5 (34′ st Cerci sv).
A disp.: Silvestri, Coppola, Fossati, Zuculini, Lee, Boldor, Valoti, ti, Felicioli. All.: Pecchia 5
Arbitro:
Marcatori: 1′ e 4′ st (I), 13′ Perisic (I)
Ammoniti: Buchel, Fares, Romulo (V); Gagliardini (I)
Espulsi: 45′ st Nicolas (V) per fallo su chiara occasione da