ULTIM'ORA

Inter, 2-1 con Var contestata!

Serie A soccer match Inter Milan vs Fiorentina

di Nina Madonna - L’Inter supera 2-1 la orentina e aggancia la Viola a 10 punti in classica.
sblocca nel primo tempo (45′) su di rigore assegnato con il Var.
Nella ripresa arriva il provvisorio pari di Chiesa, anche se è decisiva la deviazione di Skriniar (53′).
Di D’Ambrosio, al 77′, la rete che il 2-1 nale per la squadra di .

DECISIVI
D’Ambrosio 7. Macina chilometri, spinge con intensità sin dall’inizio. Se la cava in fase difensiva, poi decide il match con una bel triano con .
Candreva 6,5. Ottimo primo tempo, è uno dei protagonisti con diversi strappi. Fa sua la fascia destra buoni, un paio di conclusioni pericolose. Suo anche il cross che determina il di rigore. Rientra ed esce quasi subito.
6,5. Si vede poco sotto porta e come sempre non partecipa al gioco. Però, in area di rigore, si sente e chiude con un su rigore, primo in campionato. Poi l’assist per D’Ambrosio.
Perisic 5. Qualche accelerazione nella prima parte, si spegne ed esce dalla partita.

Chiesa 7. Talento, corsa, grinta, fame. E’ l’uomo in più della orentina. Cresce con il passare dei minuti, creando il panico ogni volta che punta la difesa nerazzurra. Bravo e fortunato in occasione del , quando trova la deviazione di Skriniar.
Simeone 5. Serata complicata per il Cholito, che viene controllato agevolmente dai due centrali nerazzurri. Ha una grande chance nel primo tempo, ma trova la risposta di Handanovic.
Pjaca 6,5. Entra bene in campo dalla panchina. Ha qualità da vendere e soprat tanta voglia di prendersi ciò che gli infortuni – per ora – gli hanno tolto.

TABELLINO. INTER-ORENTINA 2-1
Inter (4-2-3-1): Handanovic 6,5; D’Ambrosio 7, De Vrij 6,5, Skriniar 6, Asamoah 6; Vecino 6 (23′ st Keita 6), Brozovic 6,5; Candreva 6,5 (13′ st Politano 6), Naingan 6, Perisic 5 (43′ st Gagliardini sv); 6,5.
A disposizione: Padelli, Lauo, Ranocchia, Joao Mario, , Dalbert.
Allenatore: 6,5

orentina (4-3-3): Lafont 5,5; Milenkovic 6,5, Pezzella 6, Vitor Hugo 6, Biraghi 6; Benassi 6 (39′ st Vlahovic sv), Veretout 5,5, Fernandes 6 (19′ st Gerson 6); Chiesa 7, Simeone 5 (10′ st Pjaca 6,5), Mirallas 6.
A disposizione: Dragowski, Laurini, Ceccherini, Norgaard, Eysseric, Dabo, Hancko, Diks, Thereau.
Allenatore: Pioli 6

: Mazzoleni 5.5
Marcatori: 45′ rig. (I), 8′ st Chiesa (F), 32′ st D’Ambrosio (I)
Ammoniti: Chiesa, Fernandes, Mirallas (F); Asamoah (I)