ULTIM'ORA

Insigne seguito dal Milan, ADL non fa una grinza!

url

di Nina Madonna - Il aspetta e spera nei cinesi entro il 3 marzo. entro questa sera la conferma di essere la sorpresa del se riuscirà a battere ancora il .
Continuano però anche gli incontri esplorativi della coppia -Mirabelli per impostare il della pma estate e nel libretto rosso-nero c’è anche Insigne.

Fabio Andreotti, uno dei due manager di Lorenzo, è ancora in attesa del prolungamento di un contratto che scade a giugno 2019 e al momento garantisce 1,8 milioni di euro l’anno. Stipendio non da top player se Hamsik percepisce il doppio, Callejon 3 mln e persino Gaiadini, riserva con la valigia in guadagna più del ragazzo di Frattamaggiore.

non ha fretta, rinvia da diversi mesi, è disturbato dalla richiesta da 4,5 milioni, spiengendo Mertens tra le priorità e non Insigne.

Lorenzo vuole restare col e prova ad accelerare col cinepresidente ma non si può escludere nulla se la distanza tra le parti non sono bruscolini. Il saree pronto ad inserirsi: tra Mirabelli e Andreotti c’è stato un approccio un mese fa, classica esplorazione informativa e nessuna trattativa impostata ma, qualora Insigne rompesse col , il club rossonero saree pronto ad una offerta essante.

Insigne aspetta, fino a quando?