ULTIM'ORA

Out-out Insigne: ADL sa cosa voglio, oppure addio.

url-23

di Chiara Beni – “La società sa cosa voglio, da parte mia c’è sempre la massima disponibilità. Aspetto l”. passa la palla bollente a : “Ho già espresso la mia posizione, se vuole continuare questo matrimonio bene, altrimenti ognuno andrà per la sua strada”.

Da Coverciano Lorenzo parla chiaro, non lo faceva da tempo…
Vuole rese a Napoli ma anche rinnovare con lauto aumento un contratto in scadenza nel 2019.

Come sempre non è chiara la volontà del cinepresidente. “Sto aspettando l, ora penso alla . Se mi vogliono incontrare darò sempre la mia massima disponibilità. Al presidente ho già detto aastanza, non mi va di tornare sull’argomento. Ho fatto quello che dovevo e con la coscienza sono a posto, ho espresso la mia posizione, se vuole continuare questo matrimonio bene, altrimenti ognuno andrà per la sua strada”.
Finalmente parole chiare, anche un out-out che apre a 2 ipotesi: accordo con il Napoli, oppure . Saree stupido tenere ancora un anno, con l’incognita di cosa sarà domani.

ha ricordato anche un primo incontro, mesi fa, andato male…
“Quest’estate ci siamo incontrati con il Napoli, il primo incontro non è andato benissimo ma dal primo giorno ho sempre lavorato, fino a quando sarò a Napoli darò il massimo”.

Lieto fine non scontato: “Dei rinnovi parlano gli agenti. Io ho dato la mia piena disponibilità al presidente, spero la accolga” disponibilità passata anche per ad offerte allettanti per amore della sua città:

“Ho fatto dei passi indietro sui , c’erano diverse società che mi offrivano di più anche nel settore le, quando i andavano all’esterno ed offrivano tanto alla famiglia. Non ne ho sentito la necessità anche se in quel periodo non avevamo nulla, insieme a mio padre decidemmo di non lasciare Napoli perché il mio sogno era giocare nel Napoli, se poi il sogno dovesse infrangersi non sarà colpa mia”.