ULTIM'ORA

Insigne accusa Benitez: “così non gioco più”.

C_29_articolo_1036087_upiImgPrincipaleOriz

di Nino Campa - Che la Coppetta non bastasse è lapalissiano! Che a Napoli sia scoppiato un caso- è assolutamente in linea con le lacune di De Laurentis.

Molti giocatori sono insoddisfatti. La denuncia è di Andreotti, agente di Insigne, il quale non accetta più il ruolo deciso dal tecnico. “Alcuni sono scontenti di aver giocato fuori ruolo e discuteranno con il ”.

Inoltre ci si mette anche Pandev che chiede più spazio. Consuetudine quando si vuole andare altrove, nel suo caso alla ,
Una vera bufera, perchè non ci si ferma qui.

Andreotti è chiaro: “Insigne si è adattato, non è questo il suo ruolo. Il fatto che Insigne abbia colpito molto pali, vuol dire che c’è un annebbiamento sotto porta, è poco lucido perché si sacrifica troppo”.
L’agente rincara le accuse puntando alcuni azzurri… “Se Hamsik avesse giocato a centrocampo, quanti avrebbe fatto Insigne? E quanti ne avrebbe fatti segnare? Lo stesso non è un centrocampista che sa giocare a due, cosa che vale per Jorginho e Inler”.
Il botto è nel finale: “Credo che diversi calciatori discuteranno con la società. E lo faremo pure noi con spirito costruttivo. Insigne deve essere messo nelle condizioni giuste”.

L’ è scoppiato: Insigne sa che sarà tagliato tra i 23 dei Mondiali in Brasile. Sa anche che rischia il posto nel Napoli, come accaduto a meta inverno. Mertens è scoppiato e il Belgio in Brasile è un outsider che esalterà molti oranges.

La questione-Pandev è solo la punta dell’iceberg.
Vogliono andarsene Berhami, Dzemaili, Zuniga, Maggio. Reina ha già salutato tutti…

E anche l’agente di Pandev alza la voce: “Goran ha giocato pochi minuti con , la sua permanenza a Napoli è a rischio nonostante si trovi bene in città. Pandev ha voglia di giocare ed essere protagonista e con Rafa, non è possibile. e ci stanno pensando.

Nella seconda Coppetta DeLa ha trovato la cicuta: e il tempo dei conti da saldare.
Altro che unità di intenti. ha anticipato l’attacco: Mascherano, Javi , Suarez… Barcellona, Bayern Monaco, Altetico di Madrid…,senza pedegree non li vuole più. Giocatori impossibile per De Laurentis che non ha alcuna intenzione di pagare 20 milioni al Barcellona e 4.5 netti a Mascherano.

Stessi parametri, forse anche maggiori per le alternative proposte dal Rafa.
Bigon ha avuto ordini diversi: profilo basso e pochi soldi. Per Gonalons ad esempio non più di 10 milioni. E il Verona è stato già pellato per un altro centrocampista che non è Iturbe.
Di difensori di caratura , invece, neanche l’ombra.

Moggi dice che il Napoli ha perso il campionato contro le piccole?
La strategia per vincere quelle partite è sottrargli i migliori. Ma le grandi stavolta puniranno!