ULTIM'ORA

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: http://sport.sky.it/rss/sport.xml:435: parser error : Extra content at the end of the document in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: 0110646274"></a></p></blockquote>]]></skyit:article_text></item></channel></rss> in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: ^ in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 336

Inghilterra ai rigori: Bacca regala i quarti ai Tre Leoni!

2759121a5fe5d6f2a2660470bb8c025a

E’ Inghilterra! I Tre Leoni superano solo ai la Colombia…
Inghilterra in vantaggio grazie a un rigore di Kane (al sesto gol in Russia) in avvio di ripresa (57′). La Colombia trova il pareggio al 93′ con Mina (al suo terzo gol: l’ultimo difensore a riuscirci fu Breitner nel ’74). Supplementari senza reti, poi gli errori dal dischetto di Uribe e Bacca promuovono gli inglesi.

Sfatato il tabù dei , il Mondiale per l’Inghilterra continua. Trasta dal solito Harry Kane, la dei tre leoni manda a casa la Colombia dopo una sda che sembrava tutta in direzione dei britannici e che invece i colombiani sono riusciti a tenere viva no alla roulette dei tiri dagli undici metri. E lì gli inglesi, reduci dai sei ko dal dischetto hanno saputo esorcizzare la paura e trasformare la maledizione in forza: e allora nel tiro decisivo l’ milanista Bacca sbaglia, Dier no e spedisce i leoni ai quarti di sabato a Samara dove ad aspettarli ci sarà la mina vagante Svezia, che nel pomeriggio aveva eliminato la Svizzera.

Un match che in verità nel primo tempo non aveva regalato granché, niente reti e sostanziale equilibrio. A sbloccare la gara al 12′ della ripresa il rigore procurato e messo a segno dal solito Kane, che vola così a quota sei reti saldo in testa alla classica cannonieri. Con gli inglesi ormai a un sofo dalla , la Colombia strappa i supplementari con il gol di Mina in pieno recupero. La partita si risolve ai con gli errori di Bacca e Uribe che consegnano la all’Inghilterra. Pekerman schiera un 4-3-2-1, con Juan Quos a sostituire la star James Rodriguez. Dopo aver lasciato a riposo i pezzi da novanta nella partita contro il Belgio, SouthGate si gioca il suo migliore 3-5-2 : torna Harry Kane a fare coppia con Sterling in attacco.

La partita inizia vivace: le due squadre che si sdano in velocità con l’Inghilterra leggermente più aggressiva in attacco. I rapidi attacchi degli inglesi vengono però frenati da una capace difesa colombiana. Los Cafeteros marcano Kane, ed è sempre il r del Totenham a rendersi sempre pericoloso. Un paio di occasioni anche per i colombiani con Quos che sbaglia a nalizzare e viene fermato facilmente da Pickford. All’inizio del secondo tempo, Il crescente nervosismo dei colombiani si rivela fatale: Sanchez trattiene platealmente Kane ed è rigore per l’Inghilterra. Kane mira al centro e batte il portiere colombiano ed è vantaggio inglese per 1-0. La Colombia reagisce passando al 4-4-2 con Bacca ad afancare Falcao in attacco: aumenta il offensivo de los Cafeteros.

Continuano a piovere cartellini gialli sui colombiani, che passano al contrattacco ma non trovano conclusioni. Nel terzo minuto di recupero, quando ormai la Colombia sembra spacciata, ecco Mina che segna di testa su calcio d’angolo strappando la parità. Si va ai supplementari. La Colombia cerca il colpo: incoraggiati dal gol del pareggio e da un tifo indemoniato, i Cafeteros pressano gli inglesi che invece sembrano timorosi. Nel secondo supplementare però, l’Inghilterra riprende coraggio e il match si avvia ai . Ed è li che due errori di Uribe che colpisce la traversa e Bacca che si fa parare portano l’Inghilterra di Southgate ai . Fa festa la dei Tre Leoni: addio alla maledizione dal dischetto, ai quarti per la prima volta dopo i tiri ora benedetti dal dischetto.

TABELLINO. COLOMBIA-INGHILTERRA 4-5 dcr (1-1)
Colombia (4-3-2-1): Ospina 6.5; Arias 5 (10′sts Zapata sv), Mina 6.5, D. Sanchez 5.5, Mohjica 7; Barrios 6, C.Sanchez 4 (33′st Uribe 6), Lerma 5.5 (16′st Bacca 6); Cuadrado 6, Quo 6.5 (43′st Muriel 7); Falcao 6.
A disp.: Murillo, Aguilar, Var, Diaz, Izquierdo, J. F. Cuadrado, Rodriguez, Borja.
Ct: Pekerman 6.
Inghilterra (3-5-2): Pickford 7; Walker 5 (8′sts Rashford sv), Stones 5.5, Maguire 6.5; Trippier 5.5, Lingard 6.5, Henderson 6.5, Alli 6 (34′st Dier 6), Young 6 (11′pts Rose 6.5); Sterling 6 (43′st Vardy 6), Kane 6.5.
A disp.: Butland, Welbeck, Cahill, Jones, Loftus-Cheek, Alander-Arnold, Pope.
Ct: Southgate 6.

Arbitro: Geiger (Stati Uniti) 5.5.
Reti: 12′ st Kane (rig), 48′ st Mina.

Sequenza : Falcao (gol), Kane (gol); Cuadrado (gol), Rashford (gol); Muriel (gol), Henderson (parato); Uribe (traversa), Trippier (gol); Bacca (parato), Dier (gol).
Ammoniti: Barrios, Arias, Sanchez, Henderson, Falcao, Bacca, Lingard, Cuadrado.