ULTIM'ORA

Risse, Damato, Garcia: Roma pari infuocato.

C_29_video_54234_imgThumbnail

di Matteo Talenti - -Roma di fuoco: scontri tra a fine gara, errori decisivi dell’arbitro, primo sfogo di Rudy .

1. Il dopopartita tocca livelli altissimi: giallorossi assediati nel parcheggio-pullman fino alle 18.45, forze dell’ordine costrette ai lacrimogeni. Guerriglie con i sassi, fumogeni, petardi e bottiglie… la situazione è stata gestita anche con gli elicotteri.

2. Errori gravi dell’arbitro Damato a Bergamo: due negati alla Roma. Nel primo tempo, Cazzola atterra in area …prima strattonato, poi messo giù. Falli così vengono tollerati solo in Italia. Più evidente al 76′ con l’ in vantaggio: mani di Canini su turo di . Il difensore atalantino allarga il braccio cercando il pallone, non per ripararsi: vento volontario e rigore netto!

3. “Tutto lo ha visto, il fallo di mano in area di Canini era netto – spiegato – succede un po’ troppo per noi ma succede”. Poi su Totti: “Speriamo torni presto, quando una squadra ha un fuoriclasse è meglio che stia in campo”.

Brutta Roma ma sa che poteva portare a casa 3 punti: “Abbiamo giocato solo l’ultima mezz’ora ma alla grande. Meritavamo di vincere. Prima non avevamo abbastanza movimenti, l’ non era pericolosa ma neanche noi. Il problema è quello”.

Pjanic ha cambiato la partita, il tecnico giallorosso rivela: “Miralem ieri ha rotto l’allenamento per un problema muscolare, non poteva iniziare la partita. Anche Mattia Destro ha avuto lo stesso problema. Ci sono cose che ti fanno cambiare la squadra, ma anche Bradley e Marquinho meritavano di giocare dopo una settimana molto buona”.

La morale di …”E’ importante che i giocatori capiscano che si deve giocare come nell’ultima mezz’ora di Bergamo. Così non avremo bisogno ne della sfortuna avuta nel subito e ne che l’arbitro non sbagli. Dipende tutto da noi”.