ULTIM'ORA

INCHIESTA. Tutti gli infortunati di A, chi perde di più?

FBL-WC-2018-ITA-ESP

di Paolo Jr Paoletti - Perché gli infortunati sono tanti e all’ordine del giorno?
Da Milik out per 4 mesi minimo al rientro chissà quando di Marchisio, grandi e piccole tribolano per l’infermeria troppo piena.
Per chi corre per lo scudetto e chi per la , perdere giocatori è diventata una jattura.
Tutti a togliersi responsabilità per gli assenti, a che servono allora 25 giocatori in rosa?
La Juve ha perso Marchisio, spesso Chiellini si ferma, Kedira va usato con coltagocce. Si è infortunato Benatia quasi pronto a tornare ma è Pjaça adesso a stare fuori. Mentre per Rugani e Asamoah è ancora lunga!
Con questo bollettino, della prima in classifica con 4 punti di vantaggio in appena 7 giornate, nessuno s’azzardi a versare lacrime da coccodrillo.

Dalla prima all’ultima in classifica, ecco il punto di tutti gli infortunati, squadra per squadra.

. Suagher non si rivedrà prima di inizio dicembre. Papu Gomez sta bene, si è solo operato alla mano. Spinazzola è tornato in gruppo, Konko spera di farcela per .

BOLOGNA. Sadiq è rearmente rientrato in gruppo. La buona notizia è il di Mirante: entro fine mese aspetta l’ultimo ok, poi tornerà in porta. Destro è un mistero, appena rientrato si è rotto di nuovo: lesione al soleo, almeno 2 settimane di stop!

CAGLIARI. Arrivederci al 2017 per Joao Pedro e Ionita. Entrambi sono attesi tra gennaio e feraio, prima il moldavo e poi il brasiliano che si è fratturato il perone una settimana fa. Storari entro novembre sarà al meglio (c’è chi vocifera di un recupero record…), Farias invece avrà bisogno ancora di una o due settimane. Capuano ai box anche in questi giorni.

. Izco è rientrato, Cacciatore ci proverà già dalla pma giornata: l’obiettivo di Maran è ritrovare lui.

CROTONE. Rosi è recuperato per Sassuolo, l’auspicio di Nicola destinato ad avverarsi. Fazzi ancora fuori.

. Affaticamento per José Mauri, sarà da valutare durante la settimana. Barba sta molto meglio e ci sarà dopo la sosta, Laurini e Costa in bilico da valutare giorno dopo giorno. Anche Croce è in forte duio.

FIORENTINA. Gonzalo Rodriguez sta bene e ci sarà dopo la sosta, con l’. Non ci sono altri infortunati per la gioia di Sousa.

GENOA. Pavoletti è tra i più attesi: lavora per essere almeno in panchina contro l’, titolare sicuro nel derby. Ma non si escludono sorprese positive. Ocampos è atteso alla prima o seconda settimana di novembre, Gakpé anche all’inizio del pmo mese (tre settimane di stop).

INTER. L’unico infortunato rimasto è Marco Andreolli. Ma anche lui ha iniziato a lavorare col gruppo, ottima notizia per De Boer.

JUVENTUS. Metà novembre per Asamoah e Rugani. Pjaca vuole esserci già con l’Udinese, Benatia è in fase di recupero pieno, Chiellini dovree farcela per sabato dopo il fastidio al polpaccio ma starà ad Allegri decidere se rischiare. E poi c’è Marchisio: sta bene, lavora in gruppo, ma non vuole azzardare. Da titolare serviranno ancora settimane, si spera a novembre.

LAZIO. La speranza è ritrovare Biglia per metà novembre, al massimo inizio dicembre al 100%, ma sta facendo progressi. Per Bastos, ancora due o tre settimane ai box prima di rientrare. Marchetti è pronto al già col Bologna, Basta vuole provarci e migliora.

. Sfortunato Montolivo e il : ginocchio rotto per la secondo volta e la gli porta veramente sfortuna!

SASSUOLO. Ha perso Beradi per oltre 1 mese, dovree rientrare a giorni ma Di Francesco ha saputo cosa fare.