ULTIM'ORA

Il povero Diavolo affonda all’inferno: vendetta Donadoni!

C_29_articolo_1029816_upiImgLancioVert

Sportmediaset – La rabbia dei è esplosa nella contestazione. Fuori da San Siro centinaia di persone hanno atteso l’arrivo del pullman intonando cori contro la dirigenza e la squadra: “Siete una squadra di merda”, “Indegni”, “Uscite a mezzanotte”. Scene simili si sono ripetute anche durante la partita: nel mirino soprattutto .
Dopo il 4-2 subito dal Parma di Donadoni ex snobbato da anni, i leader della Curva Sud hanno incontrato 5 giocatori, tra cui e Seedorf.

Ecco la cronaca della giornata infernale di un povero Diavolo.

18:33 I LASCIANO SAN SIRO
Dopo l’incontro avvenuto nella pancia di San Siro tra alcuni leader della Curva Sud e una rappresentenza della squadra, la situazione all’esterno dello si è normalizzata. I rossoneri hanno lasciato il piazzale antistante la rampa che conduce fuori dagli spogliatoi e del garage.

18:16 SEEDORF: “INCONTRO PACIFICO”
”E’ stata una cosa pacifica”. Queste le parole di Clarence Seedorf al termine dell’incontro coi : “Abbiamo parlato, ci siamo chiariti, i hanno il cuore rossonero, vogliono il bene della squadra. In questo momento dopo 2 anni di sofferenza sentivano di doversi esprimere. Sono andato solo per assistere: ripeto, c’è grande rispetto per la maglia, da parte di tutti. Ho già vissuto situazioni simili sia all’ sia al Botafgo. Sentire i aiuta, la squadra è pronta a reagire”.

18:07 FINITO L’INCONTRO -SQUADRA
E’ durato circa una mezzoretta il faccia a faccia tra i rappresentanti della Curva rossonera e i giocatori del .

18:02 ANCHE A CONFRONTO CON I LEADER DELLA CURVA
La delegazione dei giocatori del che sta incontrando i rappresentanti della Curva Sud è composta da , De Jong, Muntari, Kakà e Abbiati. Presente anche Clarence Seedorf.

17:50 LEADER CURVA SUD A COLLOQUIO CON UNA RAPPRESENTANZA DELLA SQUADRA
Da pochi minuti i leader del tifo organizzato rossonero sono scesi nel garage di San Siro per un faccia a faccia con una rappresentanza della squadra. A differenza di quanto successo dopo la partita col Genoa lo scorso novembre, l’incontro sta avvenendo all’no dello , lontano dai tanti supporter isti che attendono i giocatori al termine della rampa di uscita dagli spogliatoi.

17:32 MOLTI FUORI DAL TUNNEL DEGLI SPOGLIATOI
Sono sempre di più i rossoneri che stanno attendendo l’uscita dei giocatori del dal tunnel del garage di San Siro. A tenere sotto controllo la situazione un nutrito gruppo di agenti di Polizia. Molti i cori, fra quelli ripetibili l’immancabile “Andate a lavorare…”.

16:40 : “VINCEREMO IL TRICOLOR”
Dopo il 3-2 di Amauri, i rossoneri danno vita a un coro di scherno: “Vinceremo, vinceremo, vinceremo il tricolor!”. La Curva non aveva esultato al 2-2 su rigore di .

16:15 FISCHI PER EMANUELSON E INSULTI A CASSANO
Urby Emanuelson, all’uscita dal campo, è accompagnato da una bordata di fischi. Al suo posto dentro . Dalla curva rossonera cori anche contro Cassano, ex di turno e già autore di una doppietta.

15:55 CORI PER BARESI E CONTRO GALLIANI
“Noi vogliamo undici Baresi” è il nuovo leit-motiv della Curva Sud. Altri cori contro Galliani: “Vattene” e “Galliani fuori dai c…”

15:50 APPLAUDE AI CORI CONTRO
Dopo aver reagito nel prepartita, Mario continua a beccarsi con i del . All’ennesimo coro contro, infatti, SuperMario ha applaudito in segno di sfida.

15:40 CORI CONTRO , RAIOLA E GALLIANI
Non si placa la protesta della Sud. I prendono di mira Mario (“ fuori dai c…”), il suo procuratore Mino Raiola e Adriano Galliani (Galliani, ci senti? Ci siamo rotti il c…” e “Te ne vai o no, te ne vai sì o no?”). Gli unici cori concilianti riguardano i giocatori già “salvati” nel – fra cui Kakà, Abbiati, Montolivo e Pazzini – oltre al tecnico Clarence Seedorf.

15:10 ALTRI CORI DOPO LO SVANTAGGIO
L’immediato svantaggio del con il Parma ( di Cassano su rigore al 5′) ha riacceso le proteste dalla Curva Sud: “A lavorare, andate a lavorare” hanno cantato gli ultras, oltre ai già sentiti “Uscite a mezzanotte” e “Siete una squadra di m…, ci avete rotto i c…”.

15:00 GALLIANI: “CONTESTAZIONE FA MALE, INGENEROSI CON BALO”
Prima dell’inizio della partita, l’ad rossonero Adriano Galliani si è soffermato ai microfoni di ‘’: “La contestazione fa male perché va ricordato tutto il percorso di questo . Abbiamo fatto per 15 volte le Coppe, per 13 la . E’ capitato a tutte di star fuori dall’Europa, speriamo non accada ma ci rifaremo l’anno prossimo”. Galliani rivendica l’acquisto di : ”Se non avessimo avuto l’intuizione di prenderlo non saremmo andati in . Mi sembra ingeneroso, è quello che ha fatto più per il ”.

14:55 PIOGGIA DI FISCHI ALLA LETTURA DELLE FORMAZIONI
Tanti fischi per tutti quando lo speaker dello ha cominciato a leggere le formazioni di -Parma. Tra i più fischiati ancora una volta Mario . Applausi solo per Kakà.

14:50 FISCHIATO: CALCIA DUE PALLONI IN TRIBUNA
Tensione tra Mario e i suoi . Preso di mira durante il riscaldamento della squadra, l’attaccante ha calciato fortissimo due palloni in tribuna verso chi lo fischiava. La reazione del pubblico è stata ancora più sonora.

14:06 RESPONSABILI DELLA CURVA: “NON HANNO AVUTO LE PALLE”
Il cambio di rotta del pullman ista ha indispettito i responsabili della Curva Sud: “Non hanno avuto le palle di passare davanti. Sono passati dietro”

13:52 DELUSI DAL MANCATO CONFRONTO
Serpeggia il malumore tra i isti. Il pullman del ha fatto un percorso alternativo evitando di affrontare il corteo. Questo ha indispettito i presenti che avrebbero voluto un rapido confronto con la squadra.

13:50 POSSIBILE SECONDA CONTESTAZIONE DOPO LA PARTITA
Non è da escludere che gli stessi si ritrovino dopo la partita col Parma per continuare quanto iniziato. Molto dipenderà dal risultato del campo

13:45 GESTACCI, INSULTI E CORI: ECCO COME E’ STATO ACCOLTO IL
All’arrivo del pullman rossonero è esplosa la contestazione dei del . Veloce, come il passaggio del mezzo tra la folla, ma abbastanza dura. “Indegni”, “Vi romperemo il c…” e “Uscite a mezzanotte” i cori più cantati.

13:40 ARRIVATO IL PULLMAN DEL : “SIETE UNA SQUADRA DI M…”
E’ arrivato con qualche minuto di ritardo rispetto al solito il pullman del . Calda l’accoglienza: “Vi veniamo a prendere coi bastoni! Siete una squadra di m…”

13:28 SROTOLATO UNO STRISCIONE: “PER L’AC
Con una scritta semplice su uno strisione tenuto per mano dai , la Curva Sud ha voluto spiegare la contestazione: “Per l’AC ” si legge. Il tutto condito ancora una volta dai cori contro la dirigenza e i giocatori: “Indegni”.

13:20 CIRCA 500 I CHE ASPETTANO IL PULLMAN
Sono circa cinquecento le persone che aspettano il pullman rossonero all’ingresso di San Siro. Calma apparente tra un coro e l’altro. La sensazione è che sarà una protesta civile e dentro le righe.

13:12 PRIMO CORO PESANTE: “VIA LE M…DE DAL
La situazione comincia a scaldarsi con i primi cori pesanti intonati dai presenti. Il riferimento sarebbe alla dirigenza ista.

13:10 SI ATTENDE L’ARRIVO DEL PULLMAN DEL
La protesta resta nei toni civili: “Noi abbiamo il nel cuore” e “Ci avete rotto il…”. Si aspetta però l’arrivo del pullman rossonero

12:59 GRANDE DISPIEGAMENTO DI FORZE DELL’ORDINE
Nella zona più calda dello è presente un ingente numero di Forze dell’Ordine per garantire la sicurezza di tutti. Gli agenti sono stati accolti da qualche coro dei

12:45 IL CORTEO DELLA SUD E’ A SAN SIRO
Partito da via Achille, il corteo organizzato dalla Curva Sud del si è spostato davanti all’ingresso dei box di San Siro, posizionandosi nella zona dove i pullman delle squadra porteranno i giocatori allo . Primi cori con un clima ancora tiepido.