ULTIM'ORA

Il Napoli riperde, 3-1 dalla Juve. Tweet Tonelli: è scandalo!

tonelli.napoli.twitter.2016.17.750x450

di Antonella Lamole - La Juve rimonta e batte il Napoli 3-1 nella seminale di andata di Coppa Italia. Allo um il Napoli di Sarri aveva trovato il vantaggio con che sbaglia il piatto destro e insacca in sospetto fuorigioco. vallo con scossa di e ripresa di tutt’altra pasta con il ritorno al rombo d’attacco. Dybala al 47′ si procura e realizza il rigore del pari. Higuain al 64′ approtta di un errore di Reina e Koulibaly e fa 2-1. Chiude ancora Dybala, sempre dal dischetto, per fallo in uscita di Rejna su Cuadrado travolto dal portiere.
Resta il ritorno al San Paolo ai primi di settembre che come contro il Real in deve recuperare un 3-1.

L’analisi del risultato sta nella scelta di di cambiare in corsa la sua Juve tornando al rombo d’attacco. Nel ritorno il Napoli dovrà aggrapparsi al gol segnato da per provare a centrare la nale.
Male Sarri che, anche per appoggiare i desideri di De Laurentis pecca di arroganza mettendo in campo un Napoli contratto e n troppo svagato.

Proteste in occasione del primo penalty assegnato alla Juve, Dybala cade dopo un contatto con Koulibaly, ma a mandare su tutte le furie il Napoli è quanto succede al 69′: Albiol va a terra dopo un contatto in area bianconera con Pjanic, Valeri lascia correre e sul ribaltamento di fronte assegna un rigore a Cuadrado, anche se Reina in uscita tocca prima il pallone.

Furiosi i giocatori in campo, quelli in panchina e pure quelli a casa: tweet al veleno dell’indisponibile Lorenzo Tonelli, che non usa mezze misure e riassume il pensiero napoletano… “E’ uno ”.

TABELLINO. JUVENTUS-NAPOLI 3-1
Juventus (3-4-1-2): Neto; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner (1′ st Cuadrado), Pjanic, Khedira, Asamoah (32′ st Alex Sandro); Dybala (39′ st Pjaca); Mandzukic, Higuain.
A disposizione: Buffon, Audero, Dani Alves, Rugani, Lemina, Rincon, Mandragora.
Allenatore: .

Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Strinic; Rog (38′ st Pavoletti), Diawara, Hamsik (12′ st Zielinski); , Milik (16′ st ), Insigne.
A disposizione: Rel, Sepe, Maksimovic, Ghoulam, Milanese, Giaccherini, .
Allenatore: Sarri.

: Valeri
Marcatori: 36′ (N), 2′ st rig. Dybala (J), 19′ st Higuain (N), 24′ st rig. Dybala (J)
Ammoniti: Asamoah, Lichtsteiner (J); Diawara, Milik, Rog, Reina (N)