ULTIM'ORA

Il Napoli nelle mani di Pep: chi paga se eliminati?

Champions League, Feyenoord-Napoli (elaborazione)

di Paolo Jr Paoletti - Dimenticare la Juve, resete, cancellare, azzerare la prima scontta del .
Il del bel gioco, spumeggiante, dall’attacco atomico e difesa rocciosa, è stato ridimensionato da e adesso rischia di uscire dalla !

Il peggio è che non c’è tempo per curare le ferite dell’animo e anche quelle del corpo, visto che non ce la fa e Zielinsky è il candidato a sostituirlo.
Posta in palio altissima, quasi 10mln di euro, e questa volta senza appelli.

Mercoledì gli azzurri scendono in campo a Rotterdam, contro il Feyenoord per giocarsi gli ottavi di nale di League. E’ l’ultima partita del girone: o dentro o fuori, aspettando il risultato tra City e Shakh. Retrocedendo in League, il danno si riperquoterò anche in con 2 partite in più da giocare e pochi !

Tutti sono ben consci di ciò che li attende,a la gara contri la Juve ha lasciato tutti delusi.
E il capitano Marek sul proprio ha commentato: “Ora doiamo subito pensare alla . Doiamo giocare a Rotterdam e poi attendere l’esito dell’incontro tra Shakh e Manchester City…”

Neanche Lapalisse avree fatto meglio… ma da , non certo un cuor di leone, che vi attendete?