ULTIM'ORA

Gol a Rio, morte a Bogotà: Brasile-Colombia è storia.

Round of 16 - Colombia vs Uruguay

di Oscar Piovesan - Giustizia è fatta. Non tanto per l’Italia, quanto per la Fifa. La Colombia e la vittoria senza veli sull’ scacciano i dubbi sulle scelte di Blatter…avanti i cafetteros, cosa che comunque fa piacere ai narcos amici della feder cumbista e inter.

La Colombia è ai quarti, senza , trascinata da Rodriguez. Nuova stella del Mondiale: 2-0 l’ davanti al popolo del Maracanà.
Venerdì pmo il momento della verità: c’è il Brasile a Fortaleza.
James Rodriguez, con la doppietta è il nuovo capocannoniere del torneo a 5 reti. Oltre che il miglior giocatore visto in campo.

Un ‘golazo’ e un tapin… Rodriguez, decide l’ottavo e sfida la storia. Fissando il 4 luglio la sfida con O Ney.
James può essere il terzo incomodo tra Neymar e Messi, la Copa passa per la seconda tragedia brasiliana. Opportunamente prevista a Fortaleza, lontana dal Rio.

Il 23enne colombiano del Monaco è un predestinato: può divene l’uomo decisivo della ; 4 partite, 5 gol non li aveva immaginati nessuno. E che gol! Al 28′, stoppa di petto spalle alla porta e calcia di sinistro al volo da fuori area infilando sotto la traversa. Un lampo di classe e bellezza nella sfida ruvida, maschia, oltre l’.
guardi e impari, questo ci si aspettava da lui. Invano.

Bis a chiudere nella ripresa, abc del : Armero crossa, sponda di Cuadrado, James poggia in rete da pochi passi.

Senza e Suarez, Colombia- è stata sfida tra passato e futuro: chi ne aveva vinte 3 su 3 è in condizione totale. La Celeste ansiosa e sanguigna quella è stata messa fuori dalle sue stesse caratteristiche: alla lunga serve classe, qualità, lucidità, gioco.
La Colombia è in palla, meglio anche del Brasile. Per Tabarez è tutto chiaro: 11 dietro la palla, compreso e il fantasma di Forlan.

Nelle due Nazionali ci sono 18 giocatori presenti o passati in Serie A e tutti sanno tutto.

Così Pekerman cambia e passa dal 4-4-2 di possesso palla al 4-2-4: la parla di J.Rodriguez a l’intraprendenza.
All’ è concesso solo un tiro al 64′ di ‘Cebolla’ Rodriguez da fuori. Ma era già 2-0.

Rodriguez, aveva già chiuso lasciando il pressing agli ani che negli ultimi 15′ produce occasioni che sfumano per imprecisione e bravura di Ospina prodigioso in due situazioni.
Per la prima volta nella sua storia la Colombia è nei quarti di finale. Ma finisce in tragedia la festa di Bogotà: una donna di 25 anni è morta dopo essere stata colpita da un proiettile vagante sparato durante i festeggiamenti per il 2-0 all’.
Dall’inizio dei Mondiali e dalla prima partita con la Grecia, salgono a nove i morti per il a Bogotà.

Non sono più i tempi di Valderrama, i ‘cafetteros’ sono la squadra più spettacolare del Mondiale dei Mondiali.
Il Brasile dirà se possono vincerlo.