ULTIM'ORA

Il razzismo dei Palazzi: Giulietta è na’ zoccola?

jacobelli-il-verona-ha-ragione-tifosi-criminalizzati-dalla-giust-491807

di Paolo Paoletti - Platini dice che non è razzista: può darsi, dobbiamo metterci d’accordo su cosa è il razzismo.
Basta dire che un giocatore mangia per esserlo?
Bastano i cori negli stadi per definire razzisti napoletani o milanesi, a Torino o a Palermo?

I cori degli stadi, sono una manifestazione di intollerabilità sociale, il razzismo non ha bisogno di esternarsi così. Lo erano quelli del Ku Klux Klan perseguendo ideali discriminatori: nazismo, razzismo, antisemitismo, anticattolicesimo, anticomunismo.

Stangare i razzisti è una benemerenza civile. Il razzismo vero però…
‘Mr. White’ al secolo David Duke, ex candidato alle primarie del partito Repubblicano, leader del Ku Klux Klan, era arrivato a Venas di Cadore per studiare. Ma, dopo un anno e mezzo sulle Dolomiti, la polizia di Belluno l’ha espulso perché “pericoloso e intenzionato a costituire gruppi razzisti e antisemiti in Europa”.

Duke Ernest, arrivò in Italia a febbraio 2011 con regolare visto lasciato su passaporto Usa dall’ambasciata italiana di Malta. Ma chiedendo il rinnovo, in Questura non risultavano studi o attività di ricerca. Così scoprirono la vera identità del politico, dietro un ‘errore’ burocratico.
Al suo arrivo, l’americano aveva dichiarato di chiamarsi Ernest, secondo nome. Appena la Polizia scopre che su Ernest David Duke risulta un provvedimento elvetico di inammissibilità in territorio Schengen del 2009, revoca il permesso: marzo 2012.

Duke però presenta ricorso al Tar, rigettato il 7 dicembre 2013, 10 mesi fa.
Questa è lotta e prevenzione al razzismo!

Negli stadi italiani, come in altri paesi, ci sono beceri-violenti spesso in combutta con i Presidenti dei che li manovrano. Vanno presi a calci, a volte sbattuti in cella buttando le chiavi.
Perchè se i veronesi non possono venire a Napoli per di incidenti e troppa pressione sulle forze dell’ordine si dica questo, la verità. Ma basta con queste porcheria di Procura Federale e GS.

Il pubblico di uno non è una città: quanti ne vanno al Bentegodi? Come se i 14.000 di Napoli- o al meglio il popolo del San Paolo possano rappresentare Napoli. Ridicolo! Come lo è il italiano e le pseudo istituzioni che lo gestiscono.
Criminalizzare una tifoseria razzista è incivile al pari dei cori da . La Figc dovrebbe auto-rsi, poi dicono dei valori dello sport.

Palazzi andasse nelle scuole di Verona o di Napoli per vedere l’integrazione sociale. Basterebbe passare qualche giorno sulle coste degli sbarchi dei bar per farsi una risata delle becerate, che vanno represse e rieducate, non bollate bollate come razzismo perchè conviene a tutti!

Questo , con i Palazzi del ha rotto i coglioni. Non se ne può più. E l’epipeto è pari alla rabbia per decisioni come il no ai veronesi per razzismo. L’Italia non sa prendersi responsabilità, nessuno di salva: la responsabilità penale individuale di chi infrange la legge deve essere perseguita e scontata con pene severissime. L’episodio del Bentegodi cui s’appigliano FIGC e Ministero degli Interni è una strumentalizzazione in deroga alla verità.

A Verona hanno mille volte ragione a protestare contro la chiusura della . Tosel ha deciso sulle menzogne dei tre commissario di Palazzi a Verona-Milan.

Dal 30′ al 41′ del primo tempo, 3.000 gialloblù di ‘’ avrebbero accompagnato con “uh-uh-uh” Muntari, ogni volta che toccava la palla?
L’Hellas ha pubblicato 3 video degli 11 minuti incriminati che smentiscono. Ridicolo e in mala fede che i Commissari scrivano di 3000 sui 5000 presenti in .
Il Verona chiede perchè “nessun addetto ai lavori, nessun tifoso, nessun rappresentante delle forze dell’ordine, né la società Milan, né il tesserato rossonero Sulley Muntari, né gli organi di stampa presenti allo , il giorno della partita e nei giorni successivi, hanno sollevato la benché minima volontà di un fenomeno di tale importanza”.

Non facciamo gli ingenui: sarebbe stato argomento se il Milan avesse perso.
Tutto ridicolo e amaro come la sentenza del 26 agosto che ha archiviato il dossier , punito invece dall’Uefa con una vergogna mai subita dal italiano!
Chi può giudicare se steso?

Il Verona invece è stato stangato in 2 giorni. primo avvertimento a dare meno fastidio in clalssifica. Il secondo arriverà a Napoli, magari con un bel rigore contro!
Tra il Palazzo di Palazzi e i di tutto il Mondo, scelgo a vita il popolo del . Al netto dei beceri-violenti e degli agenti di Polizia mandarti ogni domenica al massacro.
In quale Palazzo si sarebbe scritto lo striscione…Giulietta e na’ zoccola?
Razzismo? No spirito di popolo, cui inneggiò tutta l’Italia. L’avessero gridato allo sarebbe stato razzismo?

Andatevene tutti!

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply