ULTIM'ORA

Il Chelsea vola: Conte straccia Ranieri, tecnico del trimestre meglio di quello 2016.

url

di Mary Bridge - Il dimentica il Tottenham e torna a volare in League espugnando 3-0 il King Power Stadium di .
Antonio si impone così su Claudio nel tra allenatori ni. I Blues, grazie alla doppietta di Marcos Alonso e al gol di Pedro, consolidano il in classica salendo con 52 punti, 7 in più degli Spurs. Il resta fermo a 21.
Vista l’annunciata assenza per motivi disciplinari di , manda in campo il tridente leggero composto da Willian, Hazard e Pedro. Nel si afda a Vardy come unica punta. La prima occasione del match è dei padroni di casa con Courtois che si supera salvando di istinto su conclusione di Musa. Al 6′ il passa in vantaggio con l’ esterno della orentina Marcos Alonso che appoggia in rete un pallone vagante dopo un flipper in area. Il prova a reagire con un tiro da 25 metri del neo-acquisto Ndidi ma la palla termina alta e si va così negli spogliatoi con gli ospiti avanti 1-0.

Il è letale e al 51′ trova il raddoppio ancora con Marcos Alonso che conclude da fuori area una sfera che viene deviata all’ultimo da Morgan. L’ viola sora addirittura la tripletta personale con un esterno sinistro dalla distanza che lambisce il palo a Schmeichel battuto. A calare il tris ci pensa Pedro che prima serve con un tacco straordinario Willian e poi mette in rete di testa sul cross dello stesso brasiliano. Nel nale è semplice gestione del risultato per il che conquista l’ottava vittoria fuori casa su 11 gare di e lancia un segnale forte alle rivali per il titolo. Il continua a fare troppa fatica con le grandi e, con solo 21 punti all’attivo, deve guardarsi le spalle per evitare di rimanere coinvolto nella lotta per non retrocedere.